Parigi: artificieri fanno brillare Porsche parcheggiata male

Un 25enne francese ha parcheggiato la sua Porsche Carrera S in un parcheggio in piena notte, dopo aver deciso di farsi riaccompagnare a casa in taxi dopo una serata al bar. Ma il giovane Olivier, come racconta il sito francese ‘Le Parisien’, non aveva messo in preventivo l’allarme terrorismo nel suo Paese.

Aveva preso a noleggio una Porsche per passare una serata di svago, ma per non correre rischi inutili aveva preferito non guidare perchè in stato di ebbrezza. Ha lasciato la vettura con le quattro luci di emergenza accese e si è fatto lasciare a casa da un taxi, poche ore dopo la polizia l’ha individuata e segnalata come sospetta, avviando delle indagini che sono risalite prima alla ditta di noleggio, poi allo stesso ragazzo.

Contattato per telefono Olivier si è subito scusato e si è affrettato per raggiungere il parcheggio e andarsela a riprendere, ma quando è arrivato sul posto ha scoperto che gli artificieri l’avevano già fatta esplodere per motivi di sicurezza. Adesso il 25enne vuole portare la polizia in tribunale per chiedere il risarcimento danni della sua Porsche, che ha una valore stimato di 150.000 euro. Alla stampa francese il proprietario (o ex…) ha dichiarato: “Qualcuno deve ancora spiegarmi perché la mia macchina era sospetta”.