MotoGP Test Jerez, Day-2: tempi e classifica finale

Alvaro Bautista
Alvaro Bautista (©Getty Images)

Si è concluso il secondo giorno di test MotoGP sul circuito di Jerez de la Frontera. Come ieri, in pista anche la Superbike. E proprio un pilota del campionato delle derivate di serie ha stampato il miglior tempo. Si tratta del campione del mondo Jonathan Rea su Kawasaki.

Il primo tra coloro che corrono nella classe regina del Motomondiale è stato Alvaro Bautista su Ducati. Lo spagnolo ha preceduto i colleghi ducatisti del team Avintia, ovvero Loris Baz ed Hector Barbera. L’Aprilia bene con Aleix Espargaro, a meno di un secondo dal leader. Mentre fa più fatica l’esordiente Sam Lowes, ultimo e peggio della KTM, oltre che delle altre moto SBK presenti in pista.

Anche Marco Melandri ha proseguito il suo lavoro sulla Panigale del team Aruba Ducati. Il suo distacco da Jonathan Rea e Chaz Davies è abbastanza importante, però non bisogna scordare che per un anno è stato lontano dalle corse e dunque è ancora un po’ arrugginito. Gli va dato tempo per essere al 100% e sprigionare tutto il suo potenziale su una moto che guida per le prime volte, mentre il compagno di squadra lo fa da anni.

MotoGP, Test Jerez: tempi e classifica Day2

1. Jonathan Rea*, Kawasaki, 1:38,721 min
2. Álvaro Bautista, Ducati, 1:38,946
3. Chaz Davies*, Ducati, 1:39,116
4. Loris Baz, Ducati, 1:39,184
5. Tom Sykes*, Kawasaki, 1:39,461
6. Héctor Barberá, Ducati, 1:39,542
7. Aleix Espargaró, Aprilia, 1:39,675
8. Marco Melandri*, Ducati, 1:39,694
9. Danilo Petrucci, Ducati, 1:39,766
10. Karel Abraham, Ducati, 1:39,776
11. Michele Pirro, Ducati, 1:39,887
12. Scott Redding, Ducati, 1:39,985
13. Alex Lowes*, Yamaha, 1:40,142
14. Jack Miller, Honda, 1:40,307
15. Mika Kallio, KTM, 1:40,505
16. Leon Camier*, MV Agusta, 1:40,693
17. Takuya Tsuda, Suzuki, 1:40,942
18. Hiroshi Aoyama, Honda, 1:41,003
19. Michael van der Mark*, Yamaha, 1:41,328
20. Bradley Smith, KTM, 1:41,621
21. Sam Lowes, Aprilia 1:42,312

* = piloti Superbike