MotoGP, Johan Zarco: “Pronto per una moto competitiva”

Johan Zarco
Johan Zarco (©Getty Images)

Il due volte iridato della Moto2 Johan Zarco ha intrapreso la nuova avventura in MotoGP con il team Monster Yamaha Tech3, dove si affiancherà a Jonas Folger. Il debutto a Valencia è stato positivo,  in attesa che arrivi la moto definitiva 2017, e a Sepang avrà modo di proseguire la presa di confidenza con la nuova cilindrata.

Il francese può già vantare un record assoluto, aver vinto la 600cc per due stagioni consecutive, prima di passare alla classe regina: ” È stata la decisione corretta, molto saggio restare in Moto2 dopo il mio primo successo iridato. Lottare per il secondo titolo mi ha fatto imparare molte cose e mi ha dato anche delle lezioni di vita”, ha ammesso Johan Zarco a Motogp.com. “Tutti volevano battermi e la pressione che mi circondava mi ha colpito. All’inizio, in Qatar, non ho brillato e questo non so se fosse dovuto proprio a questa situazione; poi ho fatto un errore nella mia gara di casa. A metà stagione stavo perdendo punti ma poi ho ripreso la concentrazione”.

Il 2016 è stato un campionato combattuto soprattutto contro Alex Rins, che dal prossimo anno ritroverà anche in MotoGP in sella alla Suzuki. “La categoria regina sarà una bella esperienza per me. Posso imparare molto e mi sento pronto per salire su una moto molto competitiva, con un team francese per giunta – ha sottolineato Johan Zarco -. Ho fatto un buon lavoro in Moto2, so che il mio modo di affrontare le cose potrà essere utile per il futuro”.