F1 GP Emirati Arabi: orari TV Prove Libere, Qualifiche e Gara

F1 Emirati Arabi Abu Dhabi GP
F1 Emirati Arabi – Abu Dhabi GP (©Getty Images)

Domenica la F1 torna in pista per l’epilogo del campionato 2016. Sul circuito denominato Yas Marina Circuit, sull’isola di Yas (a mezzora da Abu Dhabi) andrà in scena il Gran Premio degli Emirati Arabi, atto finale dell’infinito duello tra i piloti Mercedes.

Nico Rosberg si presenta a questo appuntamento da leader della classifica mondiale, con 12 punti di vantaggio sul compagno-rivale Lewis Hamilton. Il figlio d’arte parte sicuramente favorito per la conquista della corona iridata, che sarebbe la prima della sua carriera, però non può assolutamente rilassarsi.

Anche perché un ruolo importante nella battaglia tra driver Mercedes possono giocarla i due della Red Bull, Max Verstappen e Daniel Ricciardo. In particolare il primo, che sta raggiungendo un livello molto alto e in partenza è spesso aggressivo. La sua irruenza è spesso al centro delle discussioni e lo sanno bene in Ferrari, dove sia Sebastian Vettel che Kimi Raikkonen hanno avuto modo di scontrarsi con l’olandese. I due ferraristi proveranno a ritornare sul podio, ma non sarà facile.

Il Gran Premio degli Emirati Arabi di F1 sul circuito Yas Marina misura 5.554 chilometri e prevede 55 giri, per un totale di 305.355 chilometri. La gara si correrà in notturna, grazie all’ausilio delle luci artificiali. Sarà visibile in diretta sia su Sky Sport che in chiaro su Rai Sport. Andiamo a scoprire il programma orario del weekend.

F1 GP Emirati Arabi: orari TV Prove Libere, Qualifiche e Gara

Venerdì 25 Novembre

Libere 1: 10:00-11:30 (Sky Sport F1 HD – RaiSport 1)

Libere 2: 14:00-15:30 (Sky Sport F1 HD – RaiSport 1)

Sabato 26 Novembre

Libere 3: 11:00-12:00(Sky Sport F1 HD – RaiSport 1)

Qualifiche: 14:00 (Sky Sport F1 HD – Rai 2)

Domenica 27 Novembre

Gara: 14:00 (Sky Sport F1 HD – Rai 1)

Gli orari fanno riferimento al fuso orario italiano. Negli Emirati Arabi sono avanti di tre ore. Negli ultimi due anni hanno vinto le Mercedes, nel 2014 Lewis Hamilton e nel 2015 Nico Rosberg.