MotoGP, Aleix Espargaro: “Aprilia molto competitiva”

Aleix Espargaro
Aleix Espargaro (©Getty Images)

Aprilia chiude il primo test MotoGP 2017 a Valencia con il grande esordio di Aleix Espargaro, autore del suo miglior crono in 1’30.885 che gli è valso il nono posto nella classifica combinata dei due giorni, nei quali ha percorso un totale di 122 giri. Sfortunato l’esordio di Sam Lowes che ha riportato una scivolata nel day 1 costringendolo a dare forfait ai test dopo 63 giri.

Aleix Espargaro sale per la prima volta sull’Aprila del Team Gresini e sembra essersi subito adattato alla RS-GP, una moto che che ha chiuso il Mondiale 2016 di MotoGP in crescendo, con una buona base di partenza che necessita di essere affinata e aggiornata. Ma dal prossimo anno avremo quasi certamente una moto capace di essere costantemente nella top ten.

“Sono soddisfatto delle prime sensazioni con la mia nuova moto – ha detto il pilota spagnolo nonostante non possa essere più esplicito perchè ancora sotto contratto Suzuki -. È stato molto bello anche il primo contatto con il team. Ognuno ha chiari gli obiettivi e io sono molto entusiasta del progetto. La RS-GP è molto competitiva, più di quanto mi aspettassi e l’anteriore è veramente perfetto. Ora desidero solo migliorare e svilupparla nella direzione giusta”.

Sam Lowes fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze, il trasporto in ospedale è avvenuto per accertamenti di routine, ma Aprilia ha preferito non rischiare e fargli saltare la seconda giornata di test a Valencia. Per lui parla il suo capotecnico Giulio Nava: “Sam è un pilota molto veloce al debutto in una categoria impegnativa come la MotoGP, quindi al momento per lui è fondamentale accumulare esperienza sia per quanto riguarda la guida della moto che i meccanismi di lavoro nel team… Purtroppo, complice anche la bassa temperatura dell’asfalto nel pomeriggio, è incappato in una brutta scivolata in staccata. Abbiamo scelto insieme di fermarci, fra qualche giorno saremo di nuovo in pista a Jerez (23 e 24 novembre, ndr) e riprenderemo il nostro percorso di avvicinamento alla nuova stagione”.