Moto2, Sky Racing Team VR46 con KTM nel 2018?

Valentino Rossi
Valentino Rossi (©Getty Images)

Una delle novità più interessanti del campionato Moto2 2017 sarà la presenza dello Sky Racing Team VR46. Dopo gli anni in Moto3, la struttura voluta da Valentino Rossi ha deciso di impegnarsi pure nella categoria intermedia del Motomondiale.

I piloti scelti per guidare le moto Kalex sono Francesco ‘Pecco’ Bagnaia e Stefano Manzi. Entrambi saranno alla prima stagione nella categoria, anche se il secondo nel 2015 ha avuto l’occasione di salire su una Mahindra e arrivare 4° da wild-card a Silverstone, 16° a Misano e 20° a Spielberg.

Moto2, Sky Racing Team VR46 passerà a KTM?

La prima annata potrebbe non vedere lo Sky Racing Team VR46 lottare nelle prime posizioni, dato che manca esperienza nel campionato Moto2. Però la cosa fondamentale sarà crescere continuamente e raggiungere un buon livello di competitività. Ci sarà tanta concorrenza in pista con cui dover fare i conti.

Bagnaia e Manzi, insieme al team, dovranno capire bene come sfruttare al meglio la moto. E non è neppure detto che la Kalex sia lo stesso mezzo che sarà utilizzato pure nel 2018. Secondo quanto rivelato da Speedweek, non è escluso che tra due anni ci sia il passaggio alla KTM. La casa austriaca per il prossimo campionato Moto2 ha deciso di supportare un solo team, quello Red Bull Ajo per cui corrono Brad Binder e Miguel Oliveira.

Ma per il 2018 è possibile che la KTM conceda le proprie moto anche ad altri, in base ai risultati e alle scelte strategiche che verranno pensate. I rapporti tra lo Sky Racing Team VR46 e l’azienda austriaca sono buoni, considerando la collaborazione in Moto3. Il rapporto tra le parti potrebbe diventare ancora più solido se nel 2018 nascesse una nuova partnership. Valentino Rossi ha comunque spiegato che per il 2017 la Kalex è stata scelta perché rappresenta un mezzo che dà delle buone garanzie e non si è voluto rischiare di scegliere altri marchi. Il futuro, però, può regalare scenari differenti. Tutto dipenderà, come sempre, da performance e risultati in pista.