Alfa Romeo 4C rivoluzionata da Romeo Ferraris

Alfa Romeo 4C
Alfa Romeo 4C (image by Twitter)

Romeo Ferraris ha messo a segno un altro prodotto andando a rivedere un’auto italiana. L’ultima creazione arriva da una modifica apportata all’Alfa Romeo 4C, rendendo la supercar del Biscione un’automobile capace di competere con le migliori auto sportive a livello di prestazioni. I cambiamenti apportati sono su tutti i fronti, partendo dal punto di vista del look, passando per il motore senza trascurare gli interni. Per quanto riguarda il telaio la novità maggiore è quella che riguarda l’arrivo della fibra di carbonio, utilizzata per diversi elementi, andando di fatto a rendere più leggera la carrozzeria e donando alla vettura un aspetto ancora più aggressivo rispetto a quello standard. Gli interni sono stati rivisti nel segno dell’eleganza e del lusso con l’inserimento di pelle pregiata e della stessa fibra di carbonio per quanto riguarda la plancia.

Quello che più interessa però agli amanti dell’alta velocità è la modifica che Romeo Ferraris ha apportato al motore, facendo della 4C una delle auto più potenti e veloci del mondo della supercar. Il propulsore utilizzato è il 1.7 turbo benzina che riesce a sprigionare una potenza da 245 cavalli e che grazie a dei kit di potenziamento può essere modificato apportando fino a 77 cavalli in più. Questi kit vanno ad intervenire direttamente sul motore riuscendo a migliorarne le prestazioni rivedendone la mappatura della centralina e inserendo un filtro d’aria sportivo. Lo stile di guida può essere modificato a proprio piacimento, potendo scegliere tra un assetto da strada o da corsa in pista. Un’auto che è destinata sicuramente ad un pubblico amante della grande velocità, una vettura che la stessa nota apparsa sul sito ufficiale di Romeo Ferraris ha definito: “Cattiva anzi cattivissima e senza compromessi”.