MotoGP Valencia, Jorge Lorenzo: “L’ultimo regalo alla Yamaha”

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Jorge Lorenzo lascia un felice ricordo di sè alla Yamaha, dopo nove stagioni, 44 vittorie e tre titoli iridati insieme. Sul circuito Ricardo Tormo di Valencia mette a segno una tipica gara in stile “martello”, con partenza dalla pole e sempre al comando dal primo all’ultimo giro.

Non poteva esserci addio migliore per il pilota maiorchino che da martedì salirà in sella alla sua nuova moto, la Ducati Desmosedici, per iniziare la sua nuova avventura dove andrà ad affiancarsi ad Andrea Dovizioso. “Sono molto felice, sicuramente posso tranquillizzarmi e mettermi a dormire, perchè è stato un week-end perfetto – ha detto Jorge Lorenzo ai microfoni di Sky Sport -. Ho chiuso alla perfezione questi nove anni con Yamaha e non mi aspettavo di vincere prima della gara, perchè sapevo che Marc era forte. Ma sono riuscito ad aprire un piccolo divario all’inizio per poi mantenere le distanze”.

Negli ultimi giri il campione della Repsol Honda ha tentato di affondare il colpo vincente, ma il maiorchino della Yamaha aveva accumulato troppo vantaggio nel corso della gara e ogni tentativo di Marquez è risultato vano: “Negli ultimi dieci giri, quando lui era secondo, sapevo che avrebbe attaccato e avrebbe spinto al limite, ma alla fine per un secondo sono riuscito a trionfare e ho fatto quest’ultimo regalo alla Yamaha – ha concluso Jorge -. Oggi festeggeremo alla grande”.