Moto3, Joan Mir sfida Bulega: “Valentino è il migliore”

Joan Mir
Joan Mir (©Getty Images)

Joan Mir (Leopard Racing) è in corsa per il titolo di Rookie of the Year in Moto3 e al GP di valencia sarà sfida aperta contro Nicolò Bulega, il 17enne del team Sky Racing VR46 a quota 129, a +5 dallo spagnolo.

Sesto posto in classifica per Joan Mir, ma a Valencia può tentare il colpaccio ai danni di Bulega, non tanto per accaparrarsi la quinta posizione, quanto per il titolo di miglior Rookie 2016 in Moto3. In sella alla sua KTM ha conquistato una vittoria al Red Bull Ring di Spielberg e un podio nel Gran Premio di San Marino, ma ha rallentato la sua corsa con due ritiri nelle ultime due gare. Nell’ultima tappa del Motomondiale può ancora togliersi una bella soddisfazione, lasciando intravedere un futuro di grandi conquiste,

Su di lui è caduta anche la simpatia di Valentino Rossi che tempo fa lo ha invitato al Motor Ranch di Tavullia, ma a Valencia tenterà un “colpo basso” al team del Dottore, cercando di sorpassare in classifica piloti il sorprendente Bulega. “Voglio finire la mia stagione con il titolo di Rookie of the Year – ha dichiarato Joan Mir a Motogp.com -. Questo significa fare bene a Valencia. Sono una persona e un pilota diverso da quando ho iniziato l’anno in Qatar e per la prossima stagione il mio obiettivo è lottare per il titolo ma anche, come nei sogni di ogni corridore, arrivare in MotoGP”.

Il pilota di Palma di Maiorca non nasconde la sua ammirazione per Rossi: “Ammiro molto i migliori, i primi cinque della classe regina perché arrivare a quei livelli è molto difficile. Il mio riferimento è sempre Valentino, il migliore di tutti i tempi. Mi ha invitato anche al Ranch ed è stato un momento molto emozionate – ha aggiunto Mir -. Purtroppo non ho ancora avuto l’occasione di andare perché impegnato con il campionato o altri eventi, un vero peccato, ma probabilmente in futuro ci andrò”.