Opel Crossland X, l’erede della Meriva diventa SUV

photo by Autopista.es
photo by Autopista.es

Ben presto la Opel Meriva sarà un semplice ricordo e sarà sostituita dal nuovo crossover Crossland X che andrà ad affiancarsi alla Mokka in un segmento di mercato (B) che attrae sempre più clienti. Le piccole monovolume sembrano destinate ad essere soppiantate da SUV e CUV e Opel non intende farsi trovare impreparata.

La nuova Opel Crossland X prenderà il posto della Meriva nelle linee produttive di Saragozza, in Spagna, e utilizzerà la stessa piattaforma della nuova Citroen C3 Picasso che debutterà nel 2017. Al momento non ci sono foto ufficiali che verranno rilasciate non prima del prossimo anno, ma in rete rimbalzano alcune ricostruzioni attendibili e di certo sappiamo il nome. Sarà una vettura fabbricata all’insegna della funzionalità e abitabilità, agile in città e sicura sulle distanze, e non dovrà far rimpiangere la Meriva che negli ultimi mesi ha perso progressivamente consensi, dovuti ad un certo disinteresse del pubblico verso le piccole monovolume.

Saranno ben sette le novità in arrivo sul mercato per il brand Opel nel 2017, tra cui le due nuove versioni della Insignia, la Sports Tourer e la Grand Sport, che saranno presentate ufficialmente in occasione del Salone di Gonevra in programma a marzo.In quella occasione potrebbe essere svelata anche la nuova Opel Crossland X. Entro l’estate, invece, sarà la volta della compatta elettrica Ampera-e e del Vivaro.

“I clienti vogliono auto più emozionali anche nel segmento B”, ha dichiarato Tina Müller, CMO di Opel. “Con Crossland X veniamo incontro proprio a queste attese, offrendo una vettura caratterizzata da un design emozionante e dai vantaggi di un SUV per lo stile di vita urbano: agile in città, sicuro sulle lunghe distanze”.