Valentino Rossi da record, il più vecchio vincitore della MotoGP

Valentino Rossi
Valentino Rossi (©Getty Images)

Valentino Rossi macina record e scale classifiche da record e a Valencia può aggiungere un altro tassello alla sua leggendaria carriera. Il 37enne pilota della Yamaha potrebbe diventare il vincitore più anziano della MotoGP, anche se alcuni vecchi “cavalli di battaglia” della vecchia classe 500 sembrano ancora irraggiungibili.

In Catalunya, il 5 giugno 2016, Valentino Rossi ha conquistato il suo 114° trionfo e aveva 37 anni e 110 giorni di età, pochi in meno rispetto a Troy Bayliss che nel 2006 fu autore di una prova magistrale nel GP di Valencia, quando con un Mondiale Superbike già in tasca si trovò a dover sostituire l’infortunato Sete Gibernau in sella alla Ducati. All’epoca il fuoriclasse australiano aveva 37 anni e 213 giorni, ma alla prossima vittoria il Dottore lo scavalcherà in classifica e, considerando il suo contratto fino alle fine del 2018, potrebbe mettersi nella zona alta di questa classifica dei veterani. Da considerare che la classe MotoGP ha avuto inizio nel 2002, quindi non resta che aggiudicarsi una vittoria per fissare un nuovo record.

 

I più vecchi vincitori della classe regina

Fergus Anderson (GB), 44 anni e 237 giorni – 1953
Jack Findlay (AUS), 42 anni e 85 giorni – 1977
Leslie Graham (GB), 41 anni e 21 giorni – 1952
Jack Ahearn (AUS), 39 anni e 327 giorni – 1964
Harold Daniell (GB), 39 anni e 240 giorni – 1949
Frantisek Stastny (CZ), 38 anni e 247 giorni – 1966
Nello Pagani (I), 37 anni e 328 giorni – 1949
Troy Bayliss (AUS), 37 anni e 213 giorni – 2006
Valentino Rossi (I), 37 anni e 68 giorni – 2016