Stefania Ortelli, una vita da umbrella girl! | L’intervista

Stefania Ortelli
Stefania Ortelli

La sexy bergamasca Stefania Ortelli ha concluso la sua prima stagione da umbrella girl nel Motomondiale, dopo una precedente esperienza nel mondo della Superbike. Nel 2016 ha fatto coppia con Francesca Brambilla nel paddock del team Forward Racing, rivelandosi “angeli custodi” di Luca Marini e Lorenzo Baldassarri, protagonisti di una grande stagione in Moto2.

Stefania è una ragazza sempre solare e sorridente, fuori e dentro al paddock, con la passione per il disegno e i tatuaggi, tanto che da un po’ di tempo a questa parte sta imparando questa difficile arte eseguendo i suoi primi lavori sulla pelle. Ma ha anche un’altra grande passione, il mondo delle due ruote, e con la sua statuaria presenza e le sue curve pericolose rende più sensuale il mondo del paddock nelle vesti di umbrella girl.

Tuttomotoriweb ha contattato la bella Stefania Ortelli per conoscere un po’ di lei, del mondo femminile del Motomondiale e del ruolo di paddock girl, per dare un’occhiata ai Gran Premi da un punto di vista molto particolare. Ma occhio ragazzi… la bella Stefy è felicemente fidanzata!

Come è iniziata la tua esperienza di umbrella girl?

Per caso, tramite Francesca (Brambilla, ndr), una delle mie più care amiche, che mi chiese se fossi interessata ad intraprendere questa avventura con lei.

I momenti più belli e quelli più scoccianti di un week-end di gara?

Sicuramente di scocciante c’è gran poco. È un’avventura e un’esperienza bellissima sotto moltissimi aspetti. Si conoscono tantissime persone mentre si fa attività nel paddock, si ride e si scherza tutto il tempo con i componenti del team e poi si accompagna il pilota in griglia, forse la parte più emozionante.

A quanti Gran Premi hai partecipato e quale ricordi con maggior gaudio?

Sicuramente Jerez, e poi Misano. Sono state due date bellissime ricche di emozioni. In tutto ho partecipato a sette gare.

Quante avances ricevi da piloti o addetti ai lavori?

Passiamo alla prossima domanda (ride). No comunque sono fidanzata, quindi testa e cuore altrove!

Ci descrivi brevemente Luca Marini e Lorenzo Baldassarri?

Luca è molto introverso. Inizialmente da l’idea di una persona fredda e per alcuni antipatica ma conoscendolo con il tempo, si rivela una bellissima persona. Umile e determinato. Lorenzo invece è molto più espansivo, sempre con un sorriso per tutti. Un bravissimo ragazzo anche lui e un ottimo pilota che sta dando prova, gara dopo gara, di avere veramente un talento.

Per chi fai il tipo in MotoGP?

Sarò scontata… ma per Valentino!

Sarai a Valencia? Quanto ti mancherà la vita del paddock in questo inverno?

Non penso purtroppo. Quest’anno si conclude così, sono molto fiduciosa e mi aspetto grandi sorprese per il prossimo anno!
Sicuramente mi mancherà tutto. È stata senza alcun dubbio, una delle esperienze più belle della mia vita. Questo MotoGP mi ha lasciato tanto e tanti sorrisi, momenti e ricordi che porterò sempre nel mio cuore.

Ti rivedremo in pista il prossimo anno?

Lo spero davvero.

Luigi Ciamburro

View post on imgur.com