Ferrari 458-VX Aero, al SEMA la personalizzazione Vorsteiner

Ferrari 458-VX Aero
Ferrari 458-VX Aero (image by Facebook)

Continuano ad arrivare interessanti novità dal SEMA Show in programma a Las Vegas dall’1 al 4 novembre. Un evento durante il quale vengono messe in mostra diverse automobili riviste grazie alla collaborazione con aziende esterne. Non fa eccezione la Ferrari che ha messo il mostra un modello della Ferrari 458-VX Aero nato grazie alla collaborazione con Vorsteiner che sul proprio profilo Facebook ha pubblicato le foto della supercar presentata a Las Vegas. Le principali novità sono il telaio costruito in fibra di carbonio e la presenza di una striscia tricolore che attraversa il cofano anteriore per poi sparire sul parabrezza per poi ricomparire sul tetto e finire poi sul posteriore.

L’automobile è stata prodotta a Milanello fino allo scorso anno quando poi ha lasciato spazio alla nuova 488. Le modifiche apportate dalla Vorsteiner hanno reso ancora più aggressivo l’aspetto della vettura che ora presenta un paraurti anteriore in fibra di carbonio con una presa d’aria che va a migliorare anche l’aerodinamicità dell’auto permettendo di raggiungere prestazioni migliori sia in termini di velocità che di reazione. La fibra di carbonio la fa da padrone anche per quanto riguarda la parte posteriore dove troviamo un estrattore d’aria in carbonio e uno spoiler maggiorato. L’aspetto è reso ancora più aggressivo anche dai nuovi cerchi in lega leggera dorati ai quali sono accostati le pinze freno gialle. La Vorsteiner è riuscita quindi nel suo intento di rendere la supercar ancora più aggressiva e ‘muscolosa’ rispetto al modello standard e la presentazione avvenuta in queste ore al SEMA sembra aver riscosso l’approvazione da parte degli appassionati del settore che hanno apprezzato le novità apportate sulla vettura di Maranello dalla casa statunitense che di norma si occupa di modifiche su auto tedesche come Porsche e BMW.