Fiat Panda
Fiat Panda (©Getty Images)

La Fiat Panda si riconferma la regina delle quattro ruote italiana, l’auto più venduta nel 2016, con 111.947 esemplari venduti nei primi nove mesi come attestato dalla società Focus2Move specializzata in analisi di mercato. Sul podio si parcheggiano la Lancia Ypsilon e la Fiat 500, vendute rispettivamente in 51.477 esemplari (+19,3%) e 44.062 unità (+8,8%).

L’utilitaria di casa Fiat resta l’auto più amata e acquistata dagli italiani, con un aumento di circa il 20% rispetto all’anno scorso, grazie al buon rapporto qualità/prezzo, alla maneggevolezza e versatilità, ai bassi consumi. Con l’ultimo restyling risalente a quattro anni fa la Fiat Panda ha assunto forme bombate che l’hanno resa ancora più apprezzabile e l’ampia gamma motori ha fatto il resto: 0,9 e 1.2 benzina, il consolidato 1.3 Multijet diesel, 1.2 Gpl e 0.9 a metano, con prezzi di listino che oscillano da 11.80o a 16.850 euro.

Sul secondo gradino del podio si piazza la Lancia Ypsilon, che vanta le stesse motorizzazioni della Panda, con un design più elegante e interni leggermente più confortevoli. Terza posizione per la monovolume Fiat 500L molto apprezzata per la spaziosità degli interni e la maneggevolezza sia nel traffico che in autostrada. Entrambe registrano un innalzamento delle vendite dopo il tracollo della Punto (-17,4%), che scivola dal 2° posto dell’anno scorso all’8° del 2016 con 35.754 immatricolazioni.

Crescono le quotazioni della Renaul Clio, quarta in classifica, che conquista il pubblico grazie al suo design accattivante e sportivo (38.209 esemplari, +16,3%), davanti alla berlina Volkswagen Golf (36.565 esemplari, +5,5%), alla Fiat 500 (36.209 esemplari, +9,9%) e alla Fiat 500X (36.032 esemplari), che sale a dismisura con un aumento delle vendite pari al 72,2%. Chiudono la top 10 la Fiat Punto, la Volkswagen Polo e la Toyota Yaris. Bene anche la Jeep Renegade che ha guadagnato un +50,4% rispetto al 2015. Di seguito la top 15 delle auto più vendute in Italia (gennaio-settembre 2016) stilata da Focus2move.com.

 

immagine