Belen Rodriguez nel box Ducati di Andrea Iannone

Andrea Iannone sembrava diretto verso il gradino più alto del podio nel Gran Premio della Malesia, in sella alla Ducati Desmosedici che presto lascerà per la Suzuki GSX-RR. Dopo quattro turni di stop il pilota di Vasto sembrava quasi rinato, in lotta con Valentino Rossi per la testa del gruppo, facendogli “sputare sangue”, per mettere le mani sulla seconda vittoria in classe regina dopo quella in Austria.

Anche in quell’occasione a bordo pista c’era la sua nuova fidanzata Belen Rodriguez che, per la seconda volta in questo Motomondiale, ha deciso di seguire da vicino le sorti del suo bell’Andrea. Ancora una volta la showgirl argentina pare abbia dato nuovi stimoli a Iannone, sebbene stavolta il GP non sia finito a lietofine. Ma speriamo che la sua presenza possa sempre portargli fortuna ed essere stimolo per successi futuri. D’altronde la sua presenza nel paddock non dispiace a nessuno.

“E’ stata una gara molto bella, sono partito forte e aggressivo e ho subito ingaggiato una bella lotta con Rossi – ha riassunto Andrea Iannone -. Mi sono divertito veramente tanto e alla fine, anche se sono caduto, sono contento perché ho dato il massimo. Vista la mia posizione attuale nel campionato, ho fatto la mia gara senza pensare alla classifica e ho scelto di rischiare fino alla fine. Durante il weekend mi è mancato comunque qualcosa perché non siamo riusciti a migliorare il setting della moto da ieri. Avevamo delle idee e speravamo che la gara sarebbe stata asciutta, ma non è andata così”.

View post on imgur.com