Motocross, Kiara Fontanesi torna a correre con la Yamaha

Kiara Fontanesi
Kiara Fontanesi (©Getty Images)

Ritorno al passato per Kiara Fontanesi. Dopo una difficile stagione con la Honda, la pilota ha annunciato il ritorno in Yamaha.

Con la casa di Iwata la 22enne di Parma aveva vinto quattro titoli del Campionato mondiale Motocross femminile WMX. Dal 2012 al 2015 è stata lei a trionfare. Nel 2016 ha deciso di tentare una nuova avventura, ma la scelta non si è rivelata azzeccata.

Così ha maturato la decisione di tornare in Yamaha, che l’ha accolta con entusiasmo e che punta a tornare a vincere il titolo. Quest’anno, infatti, è stata la francese Livia Lancelot a conquistare la testa del Mondiale con la Kawasaki. La casa di Iwata nella prossima stagione intende riprendersi lo scettro.

Curioso che nel 2017 sia Kiara Fontanesi che il suo compagno Maverick Vinales correranno con lo stesso marchio. Il pilota spagnolo diventerà il teammate di Valentino Rossi, andando a sostituire Jorge Lorenzo, diretto in Ducati. Sarà bello vedere come se la caveranno, seppur in due categorie completamente diverse. Per l’azienda può anche essere un’ottima opportunità commerciale se la coppia ottenesse risultati positivi.

Kiara Fontanesi correrà per il Team Fonta MX, che le ha già messo a disposizione la YZ 250. La ragazza su Instagram ha pubblicato una foto in cui ha espresso la propria felicità per il ritorno in Yamaha e in allegato la foto con la moto imballata: “Finalmente è arrivata, pronti per iniziare ad allenarsi. Sono felice di annunciare che tornerò a correre con Yamaha”. C’è molto entusiasmo nella pilota italiana, pronta a prepararsi per il prossimo campionato. Vuole il quinto titolo.