F1, Vettel: “Idiota”. Alonso risponde: “Frustrato”

Fernando Alonso
Fernando Alonso (©Getty Images)

Botta e risposta tra Sebastian Vettel e Fernando Alonso dopo la prima giornata di prove libere del GP del Messico. Il tedesco è rimasto bloccato dietro la McLaren dell’ex ferrarista durante la simulazione di gara, generando una diatriba verbale fra umorismo e appellativi al vetriolo.

E’ stato un venerdì magico per Seb Vettel che ha messo a segno il miglior crono nella seconda sessione di prove, ma fuori dal circuito non sono mancate le scintille per un’incomprensione durante la simulazione di gara, effettuata con gomme Medium. Il pilota tedesco si è lamentato per una situazione di traffico e ha puntato il dito contro Fernando Alonso che, a suo dire, non gli avrebbe lasciato via libera.

“Non mi sembrava di essere in autodromo, ma nel pieno centro di Città del Messico” ha commentato il driver della Ferrari rivolgendosi allo spagnolo appellandolo col nominativo di “idiota”. Ma lo spagnolo ha risposto per le rime e senza mezze misure: “Viste la situazione della Ferrari e la sua personale, deve avere una grande frustrazione: lo perdono”. Per ironia della sorte Alonso poco dopo è finito lungo alla curva 12. Il karma del Circus ha colpito ancora!

Venerdì in top 10 per Alonso

Fernando Alonso ha chiuso le Prove Libere2 del Gran Premio del Messico al 10° posto, al termine di una giornata impegnativa soprattutto dal punto di vista delle gomme: “Nella prima sessione, abbiamo provato un paio di cose sulla macchina, poi nella seconda sessione abbiamo provato diverse mescole di gomme, ma il degrado era abbastanza significativo. La situazione migliorerà di sicuro, la pista sarà più pulita e noi avremo molto più grip – ha affermato il pilota di Oviedo -. Alla fine della seconda sessione abbiamo visto un’anomalia nel sistema frenante così ci siamo fermati, per precauzione, per fare alcuni controlli”.