MotoGP, Vinales avverte Lorenzo: “Voglio il 3° posto in campionato”

Maverick Vinales Marc Marquez
Maverick Vinales e Marc Marquez (©Getty Images)

Uno dei temi più interessanti delle ultime due gare di MotoGP è la lotta per il secondo e terzo posto in campionato. Coinvolti Valentino Rossi, Jorge Lorenzo e Maverick Vinales.

Il Dottore con 216 punti è in vantaggio per la piazza subito dietro il già campione Marc Marquez. Più in bilico è la terza posizione, dove l’altro pilota Yamaha è a quota 192 e ha solo 11 lunghezze di vantaggio sul connazionale della Suzuki. In Malesia nel prossimo weekend ne vedremo delle belle in pista.

Vinales ci tiene molto ad arrivare davanti a colui che andrà a sostituire in Yamaha nel 2017. Sarebbe un bel biglietto da visita per lui, approdare nella casa di Iwata avendo battuto Lorenzo con una Suzuki inferiore alla M1. Inoltre potrebbe lasciare il team di Hamamatsu con un bel ricordo. Insomma, a Sepang la posta in palio sarà importante.

Maverick Vinales vuole superare Jorge Lorenzo

Maverick Vinales al suo arrivo in Malesia ha già avvertito Jorge Lorenzo in merito al suo obiettivo: “Dobbiamo tenere d’occhio il campionato. La matematica dice che possiamo puntare ancora al terzo posto – riporta suzukiracing-com -. Questo è l’obiettivo. Non sarà facile, ma cercheremo di raggiungerlo”.

Il 21enne di Figueres è determinato a salire sul podio iridato, consapevole delle difficoltà che incontrerà. Quella di Sepang non sarà una gara facile. Però lui è ottimista: “E’ uno dei circuiti in cui mi trovo a mio agio. Il clima è duro ed è impegnativo per le moto, la potenza è importante. Siamo migliorati dall’anno scorso e mi aspetto di essere competitivo. Nei test di febbraio è andata positivamente e gli ultimi risultati mi fanno pensare che posso essere competitivo”.

Ovviamente sia Vinales che i colleghi dovranno prestazione attenzione alla scelta e alla gestione degli pneumatici. Soprattutto quello posteriore con le alte temperature malesi è molto sollecitato. Bisognerà poi vedere quale sarà il grip sul nuovo asfalto. Domani nelle prove libere alcune carte saranno svelate.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)