Kawasaki Z1000 R Edition, versione cattiva per l’Eicma

bg_17zr1000j_40rbk3drf00d_cLa Kawasaki Z1000 R Edition farà il suo esordio ufficiale all’Eicma di Milano in programma dal 10 al 13 novembre. La Casa di Akashi ha puntato su una version più aggressiva dalla maxi naked già in listino, con motore aggiornato alla normativa Euro 4.

La nuova Kawasaki Z1000 R Edition vanta una livrea con colorazione Metallic Spark Black/Metallic Graphite Gray, con grafiche verde acido e la sella con logo “Z” in rilievo. Di serie monta un doppio disco anteriore da 310 mm targato Brembo abbinato a pinze Brembo M50. Al retrotreno esordisce il monoammortizzatore Öhlins S46DR1S che prende il posto del KYB presente nella versione standard, mentre la forcella è stata modificata solo nella taratura dell’idraulica.

Per quanto concerne il settore elettronica la Z1000 R beneficerà di una rivisitazione nelle impostazioni della centralina per consentire un’erogazione più fluida e sarà dotata di un indicatore di marcia inserita ed una spia di cambiata, che segnala il momento più giusto per inserire il rapporto superiore. La moto arriverà presso i concessionari ufficiali nei primi mesi del 2017 ad un prezzo al momento ancora da definire.