Phillip Island: remuntada Valentino, vince Crutchlow, Marquez cade

Valentino Rossi
Valentino Rossi (©Getty Images)

Cal Crutchlow vince il Gran Premio di Phillip Island, secondo trionfo stagionale, seguito da Valentino Rossi e Maverick Vinales. Marc Marquez cade a metà gara e rimedia il primo 0 punti del 2015.

Finalmente splende il sole sul tracciato australiano, dopo due giorni di piogge e vento che hanno reso difficile libere e qualifiche. Il campione del mondo Honda parte dalla pole e si avvia subito come un razzo, mentre alle sue spalle Crutchlow non molla la presa e Valentino deve attendere qualche giro per far entrare in carburazione le gomme.

A metà gara El Cabroncito compie il suo primo errore stagionale, osa troppo e può permetterselo, così il britannico della LCR diventa imprendibile, mentre il Dottore guadagna posizione su posizione fino a piazzarsi alle sue spalle e prenotare il titolo di vicecampione del mondo.

Nei giri finali il pilota della Suzuki accenna una rimonta ai danni del futuro compagno di team, ma non c’è abbastanza tempi. Quarto Andrea Dovizioso, quinto Pol Espargaro, sesto Jorge Lorenzo. Chiudono la top 10 Scott Redding, Bradley Smith, Danilo Petrucci e Jack Miller.

MotoGP Phillip Island, tempi e ordine di arrivo

1
C. CRUTCHLOW
40:48.543
2
V. ROSSI
+4.218
3
M. VIÑALES
+5.309
4
A. DOVIZIOSO
+9.157
5
P. ESPARGARO
+14.299
6
J. LORENZO
+20.125
7
S. REDDING
+28.369
8
B. SMITH
+28.781
9
D. PETRUCCI
+28.792
10
J. MILLER
+28.815
11
S. BRADL
+31.809
12
A. BAUTISTA
+47.734
13
Y. HERNANDEZ
+47.749
14
E. LAVERTY
+54.311
15
M. JONES
+55.875
16
T. RABAT
+1:06.395
17
N. HAYDEN
+1:22.604
RT
H. BARBERA
36:42.129
RT
A. ESPARGARO
33:18.496
RT
M. MARQUEZ
13:35.800
RT
L. BAZ