Maltempo a Phillip Island, cambia il programma del sabato

Valentino Rossi a Phillip Island 2016
Valentino Rossi a Phillip Island (©Getty Images)

Il maltempo a Phillip Island stravolge i piani della MotoGP, ma Dorna corre ai ripari: dopo l’annullamento della FP2 estenderà a 60 minuti le FP3 del Gran Premio d’Asutralia.

La bandiera rossa sventolata nel primo pomeriggio australiano ha costretto i piloti della MotoGP e della Moto2 a restare fermi ai box, la pioggia non ha dato segni di tregua e le previsioni restano incerte anche per il week-end. Cal Crutchlow si conferma al vertice dei tempi provvisori pur dovendo ammettere di aver tratto vantaggio dalle condizioni meteo estreme.

“Non così male anche se chiaramente le condizioni erano proibitive e credo che è stata una buona decisione per la sicurezza dei piloti fermare le prove. Era impossibile guidare alla fine – ha raccontato il pilota britannico -. Non si ha visibilità e diventa molto pericoloso. Ho fatto un buon giro e proverò a ripetermi domani in qualifica dove forse le condizioni della pista non saranno più di bagnato”.

Il Gran Premio di Phillip Island subisce qualche piccolo ritocco agli orari del programma del sabato. Per recuperare il tempo perso a causa della pioggia nella prima giornata, la Dorna ha deciso di allungare il terzo turno di prove libere a 60 minuti sia in MotoGP che in Moto2.

Il programma del sabato australiano inizierà con un’ora d’anticipo rispetto a quanto stabilito, con la FP3 della Moto3 (la cui durata è sempre di 45 minuti) che partirà quando in Italia sarà mezzanotte. Il programma delle qualifiche, invece, non subisce modifiche: start alle 4:35 con le qualifiche della Moto3.

 

Ecco il programma rivisto di domani (ora italiana):

00:00 – 00:40 | FP3 Moto3
00:55 – 1:55 | FP3 MotoGP
2:10 – 3:10 | FP3 Moto2
4:35 – 5:15 | Qualifiche Moto3
5:30 – 6:00 | FP4 MotoGP
6:10 – 6:25 | Q1 MotoGP
6:35 – 6:50 | Q2 MotoGP
7:05 – 7:50 | Qualifiche Moto2