Volkswagen: una nuova flotta di elettriche e autonome?

(foto Autocar)
(foto Autocar)

Sulla scia dello scandalo del DieselgateVolkswagen ha annunciato l’intenzione di concentrare i propri sforzi sui veicoli elettrici e autonomi. Secondo alcune immagini brevettuali scoperte dai colleghi di Autocar, la Casa di Wolfsburg ha in cantiere un nuovo modello di coupé agile e sinuosa, con le portiere ad ali di gabbiano.

Il modello in questione di Casa Wolkswagen sarebbe il follow-up dell’elettrica I.D. svelata a Parigi. I membri del forum VWVortex sono andati un po’ più a fondo e hanno scoperto una serie di altri veicoli compresi nell’application brevettuale che sarebbe stata presentata dal costruttore. La maggior parte dei quali sarebbero auto elettriche per l’uso di tutti i giorni. Un elemento che molte di queste immagini hanno in comune è la mancanza di un parabrezza trasparente (almeno stando a quel che si vede). Ed è proprio questo “indizio” a rafforzare la tesi di chi parla di una nuova gamma di vetture a guida autonoma targate VW. Resta però da vedere se il prodotto finito si presenterà in questa veste. La stessa Volkswagen, tra l’altro, sta lavorando al momento a una serie di nuovi sistemi “automatici”. E almeno uno dei veicoli suddetti avrebbe una “coda” allungabile sul posteriore per migliorare l’aerodinamica.

Sul fronte delle caratteristiche tecniche, invece, non è stata ancora resa nota alcuna informazione. Ma è lecito aspettarsi che tutti i futuri modelli elettrici della Casa di Wolfsburg siano dotati dell’architettura Volkswagen EV. Ciò significa che le vetture in questione potrebbero essere alimentate dal motore elettrico da 170 CV, alimentato da batterie agli ioni di litio. Una soluzione molto pratica, comoda e  – per così dire – “ergonomica”. E’ senz’altro possibile che le immagini di cui vi stiamo dando conto siano solo degli “scarabocchi” di qualche designer della Volkswagen, o comunque delle semplici idee messe su carta e tutte da sviluppare. In ogni caso, la strada del futuro per la Casa tedesca sembra ormai tracciata.

(foto Autocar)
(foto Autocar)