MotoGP, Aspar Team arruola Karel Abraham per il 2017

photo team Aspar
photo Aspar Team

Karel Abraham sarà un pilota del team Aspar nella prossima stagione del Campionato del Mondo MotoGP. Il pilota ceco piloterà una Ducati GP15 al suo ritorno in MotoGP, dove vanta già cinque anni di esperienza, al fianco del nuovo compagno di squadra Alvaro Bautista.

Dopo l’esordio nel 2005 nella classe 125cc e il passaggio nella classe 250 due anni dopo, nel 2011 Karel ha fatto il suo ingresso in MotoGP dove è rimasto fino al 2015, per poi ‘emigrare’ in Superbike con il team Milwaukee BMW, che gli affida una BMW S1000RR. Abraham ha segnato il suo miglior risultato in classe regina con la Ducati, che ha guidato al settimo posto a Jerez e Silverstone nel 2011 e a Valencia nel 2012, ma adesso è pronto a rituffarsi nella massima competizione delle due ruote per tentare un altro colpo a sorpresa.

Il team satellite Ducati ha così deciso di sostituire la coppia Hernandez-Laverty per puntare su due nuovi alfieri: “Siamo felici di poter contare su Karel Abraham per la prossima stagione – ha detto Jorge Martinez, patron del team Aspar e quattro volte campione iridato -. E’ un nuovo pilota per noi, lui è ancora giovane ma ha molta esperienza: ha corso in ogni categoria del Campionato del Mondo e in MotoGP ha fatto già esperienza su una Ducati. Spero e voglio essere in grado di dargli un equipaggio e una moto competitivi in modo che possa dimostrare il suo valore”.

Karel Abraham non può che essere entusiasta del ritorno in Top Class: “Sono molto contento di tornare in MotoGP. Ho iniziato a lavorare su questo obiettivo, non appena ho saputo ci fosse una possibilità. Sono davvero felice: tornare alla Ducati, che è la mia moto preferita, e anche pensare alla mia prima stagione con loro, che è stata la mia migliore stagione. E’ un onore essere parte di questa squadra, che è così famosa nel paddock, e credo che possiamo fare un ottimo abbinamento, non vedo l’ora di cominciare”.