Addio al progetto Apple Car, solo software per guida autonoma

No alle Apple Car
Apple logo © Getty Images

Niente Apple Car in futuro, o almeno non entro il 2020 come si era vociferato nei mesi passati. Questa è la notizia che filtra da Bloomberg. Stando a quanto riportato dalla testata il team che era al lavoro al progetto di dare vita alla prima automobile targata Apple, si è di fatto ridimensionato in maniera considerevole con centinaia di persone che sono state impiegate in nuove iniziative o con altre mansioni sempre all’interno dello stesso progetto. Conosciuto con il nome di Project Titan, il progetto doveva dare vita ad una quattro ruote interamente firmata Apple, ma sembra che gli sforzi ora siano concentrati ‘solamente’ nello sviluppo di un software di guida autonoma.

Stando a quanto riportato da Bloomberg le alte sfere dell’azienda di Cupertino avrebbero concesso al team un anno di tempo per riuscire a dimostrare la buona riuscita del progetto dedicato al sistema di guida autonoma. Una scelta di abbandonare il vecchio obiettivo che sarebbe dovuta a disaccordi interni dal punto di vista della strategia dell’iniziativa e nella catena di fornitori, non trovando di fatto i partner adatti per dare una continuazione all’iniziale idea che avrebbe dovuto portare nel giro di pochi anni alla produzione della prima vettura targata Apple, molto probabilmente nel 2020.

Al momento non sono arrivate ancora notizie ufficiali rispetto alle decisioni prese in merito al Project Titan, ma sempre stando a quanto riportato da Bloomberg, Apple potrebbe decidere di compiere intanto il passo di sviluppare il software dedicato alla guida autonoma per poi valutare in futuro se inserirsi totalmente nella creazione di un’auto interamente prodotta e creata dall’azienda. Un’iniziativa che richiede però la collaborazione di diversi partner esterni che al momento non sembra essere stata trovata.