MotoGP, Jorge Lorenzo: “Sono molto deluso. Marquez? Il migliore quest’anno”

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Davvero deludente il Gran Premio del Giappone per Jorge Lorenzo. Il campione del mondo in carica a 4 giri dalla fine è caduto mentre si trovava in seconda posizione.

Avrà non pochi rimpianti, visto che con il ritiro di Valentino Rossi si sarebbe ritrovato secondo nel Mondiale. Invece ha sbagliato pure lui e si è steso. Va detto che c’era un Andrea Doviziosi che su Ducati si stava avvicinando, ma comunque il maiorchino poteva conquistare punti importanti. Invece torna a casa con zero e ne ha ancora 14 di distacco dal suo teammate nella classifica piloti. Non dimentichiamo, comunque, che dopo la caduta d ieri oggi ha corso imbottito di antidolorifici e dunque non era al massimo delle condizione. Lo stesso rimane un errore, quello di oggi, che uno come lui poteva evitare.

 

Jorge Lorenzo parla del Japanese GP

Al termine della gara odierna l’ormai ex campione in carica ha commentato quanto avvenuto a Motegi. E’ Marca a riprenderle. Si parte con la vittoria del titolo da parte di Marc Marquez: “Ha vinto il migliore, il più consistente. Quest’anno non ha avuto vantaggio meccanico. E’ stato il più veloce e il più regolare. Se lo merita, è lui il vincitore legittimo senza dubbio”.

Successivamente Jorge Lorenzo ha spiegato i problemi avuti con la gomma: “Per tutta la gara abbiamo sofferto all’anteriore, abbiamo montato la media che ci aveva già dato problemi. Abbiamo deciso di montare questa ed è andata male fin dall’inizio. Non potevo frenare in ritardo e neppure fare la differenza in accelerazione. Dovizioso mi stava raggiungendo, in quella curva ho spinto di più e sono caduto. E’ stata una cosa stupida, ma la gomma non ti avvisa di niente e ti ritrovi a terra”.

Il maiorchino è rammaricato per i tanti punti persi, che gli avrebbero fatto scalare una posizione nel Mondiale: “E’ stato un peccato. Sono molto deluso, ho avuto una grande opportunità per ottenere il secondo posto in campionato. Però sono più deluso ancora perché non siamo stati competitivi e abbiamo avuto molte cadute”.

Infine Jorge Lorenzo ha fatto un commento sulla Michelin: “La Michelin sta facendo un grande sforzo, ma non abbastanza. Spero che a poco a poco vi sarà un grande miglioramento.”