Mercedes, la power unit di Hamilton rovinata da un cuscinetto

Lewis Hamilton a Sepang
Lewis Hamilton a Sepang (©Getty Images)

Alla vigilia del Gran Premio di Suzuka Mercedes svela i motivi che avrebbero portato alla rottura della power unit di Lewis Hamilton a Sepang: il flop della W07 è da addebitarsi ad un cuscinetto di una biella situata vicino all’albero motore.

La Casa di Stoccarda aveva il diritto e dovere di risalire ai motivi che hanno causato la rottura del motore della Feccia d’Argento #44. Un’autentica beffa per il team iridato, ma soprattutto per il campione in carica che si avviava spedito verso la settima vittoria stagionale consentendogli di mettersi in testa alla classifica. Ma a quindici giri dal termine un cuscinetto manda il motore in fumo costringendo Lewis Hamilton a lasciare la Malesia con 0 punti.

Il guasto non ha lanciato nessun preavviso ed è avvenuto dopo 618 chilometri percorsi dalla power unit, preceduto da una perdita di pressione dell’olio registrata dalla telemetria alla curva 15, l’ultima prima del traguardo. In questo week-end a Suzuka il pilota inglese monterà il propulsore impiegato a Singapore, mentre sulla vettura di Nico Rosberg è stato confermato il motore malese. Non è ancora chiaro il motivo del malfunzionamento di quel cuscinetto, ma in Inghilterra, dove la PU è arrivata via aereo subito dopo la rottura, sono al lavoro per dare chiarimenti dettagliati al proprio campione e spazzare via ogni dubbio di complotto.

I 5 piloti che utilizzano la power unit tedesca (Williams, Force India e la Manor di Pascal Wehrlein) dovranno attendere per ricevere la nuova unità, per consentire ulteriori approfondimenti sulla monoposto di Hamilton, quindi correranno con il motore impiegato a Sepang. Nel frattempo in casa Mercedes si corre ai ripari per evitare altre sgradite sorprese: si torna al precedente olio motore e si introdurranno nuovi parametri di funzionamento, come i valori relativi alla lubrificazione. Nelle prossime cinque gare tutto dovrà filare liscio per un finale di stagione alla pari.

 

L.C.