La collezione privata di Michael Schumacher in mostra a Colonia

Michael Schumacher
Michael Schumacher (© getty images)

Michael Schumacher continua a tenere con il fiato sospeso il mondo dello sport, dopo l’incidente sugli sci del 29 dicembre 2013 che lo costringe a restare chiuso in casa sotto controllo medico. La famiglia stamane a Berlino ha reso noto che la sua collezione privata di auto da corsa e altri cimeli saranno messi in mostra entro la fine del 2017.

Sarà un’occasione unica per tantissimi fan che non hanno mai smesso di sperare e pregare per Michael Schumacher, il sette volte campione del mondo che da quasi tre anni non compare più in pubblico, costretto sotto osservazione giorno e notte. Secondo le ultime notizie rilasciate dal suo avvocato il fuoriclasse tedesco non è in grado di camminare, neppure con l’aiuto dei terapeuti, e le sue condizioni fisiche sarebbero molto difficili.

La famiglia ringrazia i tifosi

La famiglia di Schumi ha deciso di dedicargli una mostra nella Motor World Köln-Rheinland, presso il sito di un vecchio aeroporto, entro il 2017, ma non è ancora chiaro per quanto tempo resterà aperta. “E’ un ringraziamento di cuore a tutti gli appassionati interessati a vedere la collezione di Michael – ha dichiarato la portavoce Sabine Kehm -. La mostra vuole essere un omaggio e un segno di ringraziamento per i seguaci di Schumacher che lo hanno accompagnato durante la sua carriera eccezionale e ancora oggi”.

Si tratta della seconda mostra dedicata all’ex ferrarista dopo quella di Marburg, nella Germania dell’ovest, inaugurata alcuni mesi fa e destinata a restare aperta due anni, dove si possono ammirare delle vetture guidate dal campione di F1 e alcuni oggetti appartenuti a lui e mai esposti al pubblico. Il sindaco di Colonia Henriette Reker si è detta entusiasta: “Avere questa mostra permanente a Colonia è per noi un grande onore. Non da ultimo si sottolinea come l’auto abbia profonde radici nella nostra città”. Un gesto che a Schumacher farà davvero molto piacere.

 

L.C.