BMW S 1000 RR: la regina bavarese al Salone Intermot di Colonia

zoom_36Al Salone Intermot di Colonia 2016 è stata svelata la nuova BMW S 1000 RR, la superbike che da circa un ventennio sta conquistando gli appassionati di potenza ed elettronica, un connubio che la casa bavarese ha saputo sempre armonizzare in un mix unico e perfetto adesso reso ancora più raffinato con quest’ultima edizione.

La spinta propulsiva del motore è stata sempre una caratteristica peculiare della RR. Adesso il motore quattro cilindri è aggiornato alla normativa Euro4, la capacità di erogazione resta di 199 CV a 13.500 giri/min, con una coppia massima che arriva a 113 Nm raggiunta a 10.500 giri/min.

Di serie, la nuova BMW S 1000 RR è dotata delle tre modalità di guida Rain, Sport e Race, e del Race-ABS semintegrale. La grande novità è il controllo di trazione DTC di serie, con sensore della posizione inclinata e con una regolazione di precisione su sette livelli, consentendo al pilota di sperimentare la performance con un’intensità e un’immediatezza inedite.

La grande voglia di potenza di questa belva stradale appare in tutta la sua espressione già nel suo profilo affilato e aggressivo: split face con design asimmetrico, spoiler motore lungo e sezione della coda dall’aspetto dinamico. Ogni elemento sembra creato appositamente per le alte velocità ed esprime un’inconfondibile potenza propulsiva che sembra sgorgare anche quando la moto è ferma.

Il quadro strumenti offre una visualizzazione ottimale in modo tale da rendere subito evidente la velocità di marcia e il regime del motore, fornendo ulteriori informazioni in modo rapido e preciso. Ad esempio si possono visualizzare i seguenti dati e funzioni: impostazione del DDC e del circuito, piegamento in curva, riduzione della coppia da parte del DTC, tempo sul giro e distanza sul giro, velocità sul giro, modalità di guida attiva, posizione manopola acceleratore e numero di cambi marcia in ogni giro.

La BMW S 1000 RR è disponibile in tre varianti di colore. La combinazione Granite Grey metallizzato e Black Storm metallizzato che conferisce un aspetto dark per un look mozzafiato; Racing Red/Light White con cerchi dal profilo rosso per mettere in evidenza le prestazioni dinamiche della superbike; infine la versione Motorsport che vuole mettere in risalto il Dna sportivo con le tinte lupinblau metallizzato/lightwhite pastello/racingred pastello.

Tra gli optional annoveriamo la “Modalità di guida Pro” con le modalità supplementari “Slick” e “User”, a cui si aggiunge l’ABS Pro con un sensore di posizione angolare; lo Shift Assistant Pro che permette di salire e scalare di marcia senza utilizzare la frizione migliorando la propulsione; il Launch Control e il Pit Lane Limiter di derivazione sportiva.
Da sottolineare come oramai la nuova RR sia configurata esclusivamente come moto monoposto con l acover per la sella del passeggero e le pedane poste separatamente.

 

Scheda tecnica BMW S 1000 RR

Motore
Tipo 4 cilindri in linea, raffreddato a liquido, 4 tempi, 2 alberi a camme, quattro valvole per cilindro
Alesaggio x corsa 80 mm x 49.7 mm
Cilindrata 999 ccm
Potenza 146 kW (199 CV) a 12.500 g/min
Coppia massima 113 Nm a 10.500 g/min
Rapporto di compressione 13.0:1
Alimentazione / gestione motore iniezione elettronica, collettore di aspirazione a geometria variabile
Catalizzatore catalitico a 3 vie regolato, omologazione Euro 4 con interferenza a regolazione elettronica
Prestazioni / Consumo
Velocità massima oltre 200 km/h
Consumo secondo il WMTC (World Motorcycle Test Cycle) per 100 km 6.7 l
Tipo carburante Super (plus) senza piombo a 95-98 ottani (regolazione antidetonazione; potenza massima a 98 ottani)
Impianto elettrico
Alternatore 406 W
Batteria 12 V / 9 Ah, senza manutenzione
Trasmissione
Frizione a dischi multipli in bagno d’olio, frizione antisaltellamento, ad azionamento meccanico
Cambio 6 rapporti presa costante a denti dritti
Trasmissione secondaria catena 17/45
Ciclistica / freni
Telaio a ponte in alluminio composito con motore portante
Sospensione anteriore forcella telescopica upside-down Ø 46 mm, regolazione fase di compressione ed estensione precarico molla regolabile
Sospensione posteriore doppio braccio oscillante in alluminio, regolazione fase di compressione ed estensione precarico molla regolabile
Escursione complessiva / ruota 120 mm / 120 mm
Passo (in assetto normale) 1.438 mm
Avancorsa (in assetto normale) 96.5 mm
Inclinazione (in assetto normale) 66.5°
Ruote cerchi in alluminio forgiato
Dimensioni cerchio anteriore 3.50 x 17″
Dimensioni cerchio posteriore 6.00 x 17“
Pneumatico anteriore 120/70 ZR 17
Pneumatico posteriore 190/55 ZR 17
Freno anteriore a disco doppio, pinza freno flottante, pinza attacco radiale 4 pistoncini, diametro 320 mm
Freno posteriore monodisco, pinza flottante monopistoncino, diametro 220 mm
ABS BMW Motorrad Race ABS (semi integrale), disinseribile, diverse modalità selezionabili
Dimensioni / Pesi
Lunghezza 2.050 mm
Larghezza (compresi specchi) 826 mm
Altezza (senza specchi) 1.140 mm
Altezza sella con peso a vuoto 815 mm
Arco del cavallo, con peso a vuoto 1.805 mm
Peso in ordine di Marcia comprensivo di liquidi* 208 kg
Peso totale ammesso 407 kg
Carico utile (con equipaggiamento di serie) 199 kg
Capacità utile del serbatoio 17.5 l
Di cui di riserva circa 4 l