Imprevisti in Formula1, una lampada sotto il pedale di Raikkonen

Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen (©Getty Images)

Kimi Raikkonen ha svelato un retroscena curioso avvenuto durante le Prove Libere 2 del GP della Malesia: un meccanico ha dimenticato una lampada nell’abitacolo che si è infilata sotto l’acceleratore impedendogli di ripartire. Ma anche in casa Williams si sono registrati piccoli contrattempi.

A volte può bastare una piccola distrazione per causare un incidente, figurarsi in Formula 1 dove si corre a oltre 300 km/h. Nel venerdì di Sepang Kimi Raikkonen rientra ai box per un intervento di routine, ma i media notano che qualcosa non va a causa dell’eccessivo soffermarsi in pit-lane. Il finlandese rivelerà successivamente quanto accaduto: un meccanico della Ferrari aveva dimenticato una lampada per illuminare il pozzetto della monoposto, uno strumento necessario per lavorare là dove c’è meno luce.

Ironia della sorte questa attrezzo è scivolato sotto il pedale dell’acceleratore impedendogli di ripartire: “Ho avuto parecchi problemi, fra questi il fatto di non poter spingere l’acceleratore a causa di uno strumento dimenticato nell’abitacolo: una lampada”, ha confessato Iceman che sembrava non voler raccontare il curioso retroscena. Fortunatamente l’errore non ha provocato conseguenze negative, ma cosa sarebbe accaduto se la lampada si fosse incastrata sotto il pedale del freno?

Intanto in casa Williams è stato deciso di voler provare le cinture di sicurezza di un altro fornitore, dopo che a Singapore Valterri Bottas si è ritrovato con una cintura di sicurezza allentata, costringendolo a rientrare ai box. Un imprevisto inammissibile che poteva costar caro, ma la scuderia inglese ha deciso per una drastica risoluzione: dal prossimo anno si cambia fornitore!