FMI e Dorna annunciano il Mondiale Supersport 300

immagineLa Federazione Motociclistica Internazionale e Dorna hanno annunciato la nascita di un nuoco campionato a partire dal 2017: il Mondiale Supersport 300, l’anticamera della SBK per allevare i nuovi campioni del futuro, con tetti di spesa non eccessivi e offrendo un’occasione ai costruttori di moto 300cc ches stanno spopolando sul mercato mondiale delle due ruote.

FIM e Dorna annunciano la creazione di un nuovo campionato mondiale studiato per essere una nuova piattaforma di formazione studiata per essere la nuova classe per principianti per il campionato WorldSBK, alimentando le categorie superiori con nuovi talenti in un prossimo futuro. Questa classe sarà una finestra ideale per i vari produttori che vorranno mostrare la loro nuova gamma di moto 300cc che stanno emergendo nel mercato. La categoria è dedicata alla crescita di potenziali piloti e scoprire nuovi talenti in tutto il mondo, con un’età minima di anni.

“Questa nuova piattaforma sarà l’ambiente ideale per lo sviluppo di talenti futuri”, ha dichiarato Vito Ippolito, Presidente della FIM. “L’intenzione di WorldSSP 300 è quello di creare un punto di riferimento per i Campionati Nazionali a seguire. Vogliamo offrire un ambiente che è regolamentato e relativamente uguale in cui il talento futuro può crescere, e dove i produttori possono accompagnare i giovani piloti che muovono i loro primi passi verso la celebrità”.

“L’obiettivo è quello di avere un campionato a prezzi accessibili per i giovani concorrenti “, ha detto Javier Alonso, direttore esecutivo WorldSBK. “C’è stato un grande interesse per le moto a bassa capacità in questo sport e la nuova classe WorldSSP 300 offre proprio questo. Sarà promosso ai costruttori come un campionato di facile accesso, la migliore piattaforma possibile perché emergano future stelle, dove i produttori possono accompagnare i piloti fin dalla tenera età e mentre progrediscono nel corso della loro carriera”.