F1, dalla safety-car alle penalità: nuovi cambiamenti per il 2017

F1 GP Australia 2016
F1 GP Australia 2016 (©Getty Images)

Per il 2017 la F1 affronterà alcuni cambiamenti regolamentari. Ci sono delle novità volte a rendere il campionato più interessante.

Gli pneumatici saranno più larghi e le monoposto dovrebbero essere più veloci di 3-4 secondi. Anche a livello estetico le vetture saranno più aggressive e belle da vedere. Non sarà introdotto l’Halo, il sistema da installare attorno all’abitacolo per proteggere la testa del pilota. Questo tema andrà discusso ulteriormente, in vista di una eventuale introduzione nel 2018. Le istituzioni della Formula1 e i team auspicano che ci possa essere un miglioramento dello spettacolo in vista. Questo sport ha bisogno di novità per attirare nuovamente l’interesse della gente.

F1, nuovi cambiamenti per il 2017

Oltre ad alcuni dei cambiamenti menzionati in precedenza, i team di F1 e la FIA si sono accordate su alcune modifiche al regolamento da attuare a partire dal prossimo campionato 2017. A rivelarlo è Auto Motor und Sport. Gli ambiti più rilevanti sono quelli relativi alle gomme, all’inizio gara con Safety car, al cumulo di penalità nella stessa gara per effetto della sostituzione dei componenti della power unit e alle nuove norme contro il rilascio pericoloso delle vetture ai pit stop.

Per quanto concerne gli pneumatici, per le prime cinque gare extraeuropee del calendario non saranno i team a scegliere il numero di gomme tra le tre mescole disponibili, ma sarà la Pirelli stessa a farlo. Venendo all’unsafe release, ovvero al momento in cui le monoposto ripartono dopo il pit stop, ora una luce segnalerà al team se la pitlane è libera.

In tema di motore, non sarà più possibile aggirare le penalità riguardanti la sostituzione delle componenti in modo da scontarle tutte nello stesso GP. Come fatto, per esempio, da Lewis Hamilton a Spa. Infine sono annullate le ripartenze della corsa dietro alla safety-car in caso di pioggia. Quando le condizioni consentiranno alla safety-car di rientrare, le monoposto si dovranno riallineare sulla griglia per la tradizionale partenza da ferme.