MotoGP Aragon, Jorge Lorenzo: “Quasi niente ha funzionato oggi”

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Una prima giornata difficile per Jorge Lorenzo ad Aragon. Il campione del mondo MotoGP non è riuscito ad essere abbastanza competitivo.

Nella FP1 si è classificato 5° a oltre 7 decimi da Marc Marquez. Al pomeriggio nella FP2 ha chiuso 7° a quasi mezzo secondo di gap da Dani Pedrosa. Il maiorchino non apparso particolarmente in palla, però ha ancora domani per recuperare terreno. Lui e il suo team lavoreranno duramente per trovare la soluzione ai problemi. Ci aspettiamo di vedere un Lorenzo competitivo nelle Qualifiche. La Yamaha in ottica gara sembra averne meno della Honda al momento. Valentino Rossi ha spiegato che dopo un po’ la moto scivola troppo, a differenza di quella rivale. Serve lavorare sotto questo aspetto.

Jorge Lorenzo al termine della giornata è stato interpellato da Sky Sport. Queste le sue parole: “Non è stata una giornata semplice, quasi niente ha funzionato. Stamattina dall’inizio non sono andato bene con le gomme e sono quasi caduto. Nel pomeriggio ho provato tre tipo di pneumatico davanti. E’ stato un giorno difficile, però speriamo che domani la moto migliori un po’”.

In ottica gara si parla della scelta della gomme: “La morbida si finisce abbastanza presto nel lato destro. Però la dura è troppo dura e magari crea un po’ di scivolamento. Vedremo per domenica cosa scegliere”. L’incognita relativa al pneumatico da scegliere è decisamente rilevante. Soprattutto in casa Yamaha, dove ci sono maggiori problematiche rispetto a quanto avviene in Honda. La giornata di domani sarà importante per capire la direzione da prendere. C’è anche il warm-up in cui poter studiare gli ultimi dettagli, però al sabato si deciderà molto in vista della corsa.