Jorge Lorenzo: “Valentino ha riso di me”. Rossi: “Grande sorpasso”

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Due settimane dopo Misano le scintille tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi non sembrano spente, a cuasa del sorpasso del Dottore ritenuto forse un po’ aggressivo ma pulito. Alla vigilia della gara di Aragon i due alfieri Yamaha ritornano sull’argomento e sembrano promettersi battaglia.

Il maiorchino campione in carica non ha cambiato idea anche dopo aver rivisto con calma i filmati. “La mia opinione è la stessa, anzi, è ancora più solida dopo avere rivisto le immagini. In moto non avevo visto la linea percorsa, in televisione sì, così ribadisco quello che avevo detto”, ha dichiarato Jorge Lorenzo in conferenza stampa, come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’.

Non è per nulla sorridente lo spagnolo quando si parla di San Marino e del battibecco post gara: “In quel momento non me n’ero accorto, l’ho visto solo quando è arrivato a 10 centimetri da me, azione che mi ha costretto ad alzarmi. Non sapevo che linea avesse fatto, ma tornato al box anche Lin Jarvis mi ha detto di guardare le immagini. La sua non è una linea normale. Questa è la mia opinione, ma quando ha riso di me a Misano non mi è piaciuto, deve rispettare gli altri”.

Ma Lin Jarvis raddrizza il tiro e puntualizza la posizione dei vertici della casa di Iwata: “Forse Jorge in quel frangente è rimasto sorpreso e ha avuto una reazione a caldo, ma noi avevamo analizzato in tv cosa era successo: un sorpasso aggressivo ma pulito, Jorge si è rialzato, ma Valentino era già davanti e lontano da lui”. Dal canto suo Valentino Rossi ci mette un po’ di pepe e, al termine della conferenza, ribadisce non senza una vena di ironia: “È stato un grandissimo sorpasso, mi è piaciuto da matti”. E di certo ad Aragon ne vedremo delle belle, con il Dottore che dovrà fare i conti ancora una volta con i tre spagnoli…