MotoGP: ecco il calendario del Campionato 2017

MotoGP Sachsenring
MotoGP (© Getty Images)

I vertici della MotoGP hanno annunciato un calendario per il Campionato mondiale del 2017 che rispecchia a grandi linee la tabella di marcia seguita quest’anno, senza integrare le possibili new entry di cui si era discusso nei mesi scorsi.

Gli organizzatori del campionato avevano infatti preso in considerazione l’ipotesi di nuove “tappe” del Motomondiale in Indonesia e in Thailandia, ma nessuna delle due si è concretizzata per tempo, per cui nel corso della prossima stagione la MotoGP continuerà a disputare i suoi round nei 18 circuiti attuali.

Il cambiamento principale per il prossimo anno è un intervallo esteso a due settimane tra il Gran Premio dell’Argentina e quello degli Stati Uniti, introdotte dopo le difficoltà a livello di spostamenti riscontrate quest’anno tra la corsa sul circuito di Termas de Rio Hondo e quella di Austin. L’intervallo tra il round del Mugello e quello di Barcellona è stato invece ridotto da due settimane a una.

Cambiamenti più significativi sono attesi per il 2018, quando nel calendario troverà posto il nuovo circuito finlandese del KymiRing.

Nel calendario provvisorio per il 2017 i Gran Premi britannico e malese sono contrassegnati dalla dicitura “soggetto a contratto”.

 

Calendario MotoGP 2017

26 Marzo: GP Qatar, Losail
9 Aprile: GP Argentina, Termas de Rio Hondo
23 Aprile: GP delle Americhe, Austin
7 Maggio: GP Spagna, Jerez
21 Maggio: GP Francia, Le Mans
4 Giugno: GP Italia, Mugello
11 Giugno: GP Catalunya, Barcellona
25 Giugno: TT Olanda, Assen
16 Luglio: GP Germania, Sachsenring
6 Agosto: GP Repubblica Ceca, Brno
13 Agosto: GP Austria, Red Bull Ring
27 Agosto: GP Gran Bretagna, Silverstone
10 Settembre: GP San Marino, Misano
24 Settembre: GP di Aragon
15 ottobre: GP Giappone, Motegi
22 Ottobre: GP Australia, Phillip Island
29 Ottobre: GP Malesia, Sepang
12 Novembre: GP di Valencia