I giovani ricchi di Singapore in supercar senza pudore

(foto Daily Mail)
(foto Daily Mail)

I rich kids di Singapore dicono “basta” alla povertà. Ma di lavorare ovviamente non se ne parla…

Giovani e ricchissimi, molto più di quelli che abbiamo imparato a conoscere nella Londra glamour, per non parlare della generazione “bene” nostrana. In effetti, ci sono molti più milionari in questo lembo d’Oriente che nel resto del mondo. E la loro opulenza viene ostentata senza remore né pudore. I Paperon de’ paperoni occidentali, al confronto, sono dei pezzenti (absit iniuria verbis)! Dalle immagini che riproponiamo ai lettori di Tuttomotoriweb si direbbe che questa nuova classe di ricchi ventenni che avanzano sia piuttosto viziata. Eccoli immortalati alla guida di rutilanti supercar, in vasche irrorate di champagne, su “letti” di dollari e con indosso una maglietta ormai assurta a oggetto di culto, con la scritta: “Smettetela di essere poveri!”.

Che Singapore sia terra di cose preziose è fuor di dubbio: si tratta di uno dei posti più cari al mondo, nel quale vivono più milionari che altrove. Non c’è da stupirsi, quindi, se i suoi rich kids fanno impallidire i loro omologhi londinesi. Gli account Instagram di questi riccastri orientali fanno invidia anche al più smaliziato degli ereditieri “de noantri”, tra foto di automobili super-chic (con loro al volante completamente nudi), cataste di contanti, abiti griffati pagati somme da capogiro e orologi da far tremare… le vene ai polsi. Non a caso le loro immagini vengono ora raccolte su un’apposita pagina su Instagram, intitolata (ed è tutto un programma): Rich Kids of Singapore””. Per questi ventenni, farsi il bagno in vasche di soldi o nello champagne è cosa di ordinaria amministrazione, così come fotografarsi in posti da sogno, o al fianco di casseforti più grandi delle loro camere da letto. “Smettetela di essere poveri”, si legge appunto sulla maglia indossata da molti di loro. “Potessimo…”, molti avranno risposto tra sé e sé.

(foto Daily Mail)
(foto Daily Mail)