MotoGP, Marc Marquez: “Aragon meglio di Misano, obiettivo podio”

Marc Marquez
Marc Marquez (©Getty Images)

Marc Marquez arriva ad Aragon con 43 punti di vantaggio su Valentino Rossi. Mancano cinque gare alla fine del campionato MotoGP 2016 e lui resta il favorito per il titolo.

Difficile pensare che lo spagnolo possa fallire nella riconquista della corona iridata. Quest’anno appare maturato nell’atteggiamento ed evita inutili rischi in pista. Non a caso non ha ancora registrato alcun ritiro. E’ scivolato a Le Mans, ma poi si è rialzato e ha conquistato alcuni punti.

La Honda non vuole farsi sfuggire questo Mondiale e il pilota è concentratissimo. Per questo appuntamento di Aragon ci sarà battaglia. E dovrebbe essere della partita pure Dani Pedrosa, ritrovato vincitore a Misano. Difficile fare pronostici in vista del gran premio.

Marc Marquez e Dani Pedrosa carichi per Aragon

Marc Marquez oggi ha parlato di questo gran premio che lui attende con piacere, visto che si corre nella sua patria: “Aragon è un circuito che mi piace più di Misano e penso si adatta meglio al mio stile di guida – riporta hondaracingcorporation.com -. Ma è anche vero che quest’anno le cose possono cambiare molto di gara in gara e dovremo vedere se saremo in grado di gestire bene le situazioni e di avere un buon weekend. Ci avviciniamo alla gara pronti ad adattarci alla situazione che incontreremo, ma proveremo a lottare ancora per il podio davanti al mio pubblico e al mio fan club”.

Il due volte campione del mondo MotoGP ha chiari i suoi obiettivi per la gara. Vuole arrivare tra i primi tre. Ovviamente sogna una vittoria, che potrebbe magari porre fine alla lotta per il titolo. Anche se i 43 punti di vantaggio su Valentino Rossi già adesso sono abbastanza rassicuranti. Però non bisogna mai abbassare la guardia.

Ad Aragon pure Dani Pedrosa ci tiene a fare bene. Queste le sue parole al sito ufficiale Honda: “Arrivo qui di buon umore. Le cose sono cominciate a migliorare da un paio di gare e a Misano sono andate perfettamente. Siamo stati capaci di ottenere un grande risultato. Comunque è importante tenere i piedi per terra, le gare sono molto combattute quest’anno. L’obiettivo è crescere e stare costantemente davanti. Il mio fan club sarà qui e farò del mio meglio per mettere su un bello spettacolo per loro”.