Superbike Germania GP, Gara1: ordine d’arrivo. Domina Davies, out Rea

Chaz Davies
Chaz Davies (©Getty Images)

Vittoria da dominatore per Chaz Davies nella Gara1 del Gran Premio di Germania del campionato Superbike 2016. Il gallese, scattato dalla pole position, ha subito imposto il suo ritmo e ha portato la sua Ducati a vincere per distacco.

Al secondo posto si è piazzato un buon Tom Sykes con la prima delle Kawasaki. Un risultato che lo proietta a soli 26 punti dal leader del Mondiale, il compagno Jonathan Rea. Per il campione del mondo in carica SBK caduta con ritiro. Una situazione insolita per lui, che spesso sembra un robot infallibile. In Gara2 dovrà stare attento, altrimenti i giochi per il titolo rischiano di aprirsi ancora di più.

Ha completato il podio Nicky Hayden, bravo a sfruttare l’occasione creatasi e a metterci una zampata con la sua esperienza. Ha provato a recuperare pure su Sykes, ma non ce l’ha fatta. Può comunque essere soddisfatto del suo risultato. Dietro all’ex campione MotoGP 2006 si sono piazzati Jordi Torres (BMW) e Leon Camier (MV Agusta). Michael van der Mark ha avuto la meglio su Davide Giugliano per il sesto posto. L’italiano non è riuscito ad essere all’altezza del compagno di team in Ducati e vincitore oggi. Peggio è andata a Lorenzo Savadori, ritiratosi con la sua Aprilia mentre era in un’ottima posizione.

Superbike 2016, GP Germania: classifica Gara1

1. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 21 laps
2. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R +10.561s
3. Nicky Hayden USA Honda Racing CBR1000RR +11.536s
4. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR +12.493s
5. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR +12.965s
6. Michael van der Mark NED Honda Racing CBR1000RR +18.863s
7. Davide Giugliano ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R +18.970s
8. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 +27.395s
9. Sylvain Guintoli FRA Pata Crescent Yamaha R1 +33.221s
10. Xavi Fores ESP Barni Ducati 1199R +33.459s
11. Anthony West FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R +46.665s
12. Alex de Angelis RSM IodaRacing Aprilia RSV4 +62.000s
13. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R +65.734s
14. Josh Brookes AUS Milwaukee BMW S1000RR +65.890s
15. Luca Scassa ITA VFT Racing Ducati Panigale R +74.908s