Patente: via alla pratica di rinnovo on-line

(foto dal web)
(foto dal web)

Basta allo stress da pratica di rinnovo on-line della patente: d’ora in avanti si potrà fare tutto on-line.

Grazie al network www.rinnovopatenti.it, marchio registrato nel 2014 e in continuo sviluppo per migliorarne l’efficacia, il rinnovo della patente non è più un incubo, con perdita di tempo e costi inutili. Tutto parte dal clic su internet sul sito citato. Basterà digitare quell’indirizzo internet per accedere a una piattaforma semplice e intuitiva che permette agli utenti di prenotare online la visita medica per il rinnovo della patente di guida.

“Lo scopo era rendere tutto più facile e assolutamente trasparente – ha spiegato l’ideatore dell’iniziativa, Antonio D’Amelio, al Messaggero -. Per questo abbiamo integralmente rinnovato e semplificato il sito, a partire dalla home-page, e introdotto novità pratiche di grande importanza come la versione mobile. Si può prenotare rapidamente con qualsiasi computer, smartphone o tablet, da qualsiasi posto in cui ci si trovi”.

L’operazione è molto semplice e veloce: una volta entrati nella piattaforma, basta scegliere il luogo e la data della visita medica richiesta e indicare il numero della patente con le proprie generalità (tra i grandi vantaggi c’è quello di poter effettuare la visita anche lontano dalla propria residenza, magari durante una pausa di un viaggio di lavoro, e anche di sabato o di domenica, servizio che normalmente le autoscuole e gli uffici Aci non forniscono).

Nel sito sono indicati disponibilità, costi e orari di ogni studio medico, e vengono messi a disposizione gratuitamente quiz necessari al conseguimento della patente e video-lezioni di teoria di guida. Al momento il network nazionale comprende 30 studi aderenti dislocati in 18 città che coprono le principali regioni italiane, con una presenza capillare nelle principali metropoli (tra cui Roma – dove sono già 12 gli studi disseminati in diverse aree urbane – Milano, Bologna, Torino). Ma a breve i medici convenzionati dovrebbero aumentare in tutta Italia e saranno coinvolte numerose anche autoscuole.

Il prezzo parte da 70 euro complessivi, ma varia in funzione dello studio scelto (restando comunque molto competitivo): comprende la marca da bollo e il versamento postale e viene indicato al momento della prenotazione. Il sistema offre la possibilità di pagare subito con carta di credito, ma chi preferisce saldare in contanti (magari perché non vuole inserire online i dati della propria carta) può farlo in un secondo momento, direttamente dal medico dopo la visita. Va da sé che la nuova patente di guida verrà inviata dalla motorizzazione di Roma direttamente al domicilio dell’utente, come avviene dovunque venga rinnovata. Il costo della spedizione, 6,80 euro, dovrà essere corrisposto direttamente al postino al momento del recapito del nuovo permesso di guida.

Il servizio – l’unico del genere disponibile in Italia – è garantito anche dalla presenza sulle home page di importanti quotidiani e periodici nazionali, ed è stato ottimizzato dopo due anni di sperimentazione. Molti automobilisti in tutta Italia ne hanno già usufruito con successo. Il futuro della mobilità passa anche di qui.