Si può parcheggiare davanti un garage senza passo carrabile?

Divieto di sosta
Divieto di sosta (image by Twitter)

Quante volte per la fretta o la difficoltà nel trovare parcheggio avete deciso di lasciare la vostra automobile davanti ad un garage? Se quest’ultimo non è dotato di un divieto di sosta autorizzato dalla legge nessuno potrà contestare il vostro parcheggio e sarete totalmente a norma. Né i vigili e né il proprietario della rimessa vi potranno contestare qualcosa.

Per ottenere un passo carrabile un proprietario di un garage dovrà ottenere l’autorizzazione da parte dell’Ente proprietario, nella maggior parte dei casi il Comune, presentando la domanda all’ufficio di protocollo, alla quale vanno aggiunte le planimetrie dell’accesso, oltre alla documentazione fotografica della zona alla quale si fa riferimento senza dimenticare le marche da bollo prescritte dalla legge.

Quando tutta la documentazione sarà stata presa in carico e successivamente accettata dal Comune, o qualsiasi altro ente ne sia incaricato, sarà lo stesso ente a rilasciare il cartello che il proprietario dovrà apporre sul suo passo carraio per evitare che si stazioni davanti.

Per essere conforme alla legge il suddetto cartello dovrà avere il nome e lo stemma del comune che lo ha concesso, il numero di passo carrabile, la scritta passo carrabile e il segnale di divieto di sosta. Solo in questa maniera sarà completamente a norma e tutti dovranno rispettarlo per non incappare in sanzioni amministrative. Multe che potrebbero invece arrivare al proprietario del passo carraio nel caso in cui il cartello, che può essere acquistato in tabaccheria o in altri negozi, che viene apposto non sia totalmente a norma, mancando ad esempio di una delle peculiarità sopra elencate.

Possiamo quindi rispondere con certezza alla domanda iniziale. Si può parcheggiare davanti ad un garage, o qualsiasi altro passo carrario, che non presenta il cartello di passo carrabile a norma di legge.