Marco Simoncelli Jorge Lorenzo
Marco Simoncelli e Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Il battibecco post-gara a Misano tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi ha fatto ormai il giro del mondo. L’argomento è stato ampiamente discusso domenica, ma continua ad essere spunto di discussioni e opinioni.

La maggior parte delle persone si sono schierate a favore del nove volte campione del mondo, il quale non ha effettivamente commesso scorrettezze nel superare il compagno. Anche Mike Webb, direttore di gara, ha dato ragione al pilota italiano. E il fatto che già durante la gara non ci siano stati interventi della Race Direction fa capire che non ci fosse nulla da sanzionare. Probabilmente lo spagnolo a causa del nervosismo dovuto al fatto di non aver vinto e di essere finito terzo, è poi sbottato in conferenza stampa con quelle dichiarazioni fuori luogo sull’aggressività del Dottore e sul suo presunto modo sporco di superare.

Lorenzo attacca Rossi e c’è il precedente con Simoncelli

Sappiamo tutti che Jorge Lorenzo non è un pilota che ama particolarmente la bagarre. Non sono mancate le corse vinte proprio sconfiggendo dei rivali in duello (basti pensare Mugello 2016), ma si sa che lui preferisce partire e andare in fuga. La sua gara perfetta è il dominio esercitato, possibilmente, fin dai primi giri. Gli piace dimostrare la propria supremazia imponendo subito il suo passo. Invece altri piloti hanno maggiore soddisfazione nel battagliare.

Il maiorchino è tutt’altro che arrendevole quando si tratta di combattere e lo ha dimostrato più volte, ma predilige un’altra filosofia. Ciò lo ha portato, per esempio, a criticare Valentino Rossi nel recente Gran Premio di Misano. Ma già in passato ebbe un diverbio simile con un pilota italiano. Successe nel 2011 nella conferenza stampa di Estoril, in Portogallo, quando Jorge Lorenzo criticò lo stile di guida troppo aggressivo del compianto Marco Simoncelli. L’allora pilota Honda rispose per le rime al collega Yamaha, riuscendo anche a far ridere la sala stampa. Come piaceva fare a lui…

Di seguito il video con le due discussioni che hanno avuto protagonista il campione in carica MotoGP.

https://www.youtube.com/watch?v=r2VwNrQ1mbg