Paolo Simoncelli lancia il team Sic58 nel campionato Moto3

Marco e Paolo Simoncelli (Getty Images)
Marco e Paolo Simoncelli (©Getty Images)

Il GP di San Marino si corre sempre in memoria di Marco Simoncelli. Non a caso il compianto pilota italiano è stato a suo modo protagonista del round che si è appena concluso: dopo il ritiro del numero 58, arriva anche l’annuncio che dall’anno prossimo, in Moto3, correrà anche il team Sic58 Squadra corse, fondato da Paolo Simoncelli, papà di Marco.

La scuderia esiste già da 3 anni e ha come obiettivo lanciare giovani piloti nel mondo del motociclismo. Il team quest’anno ha partecipato al campionato italiano e al campionato spagnolo Junior. Ancora da definire i due piloti, anche se si fanno i nomi di Mattia Casadei e Tony Arbolino. “Per ora partecipiamo al campionato italiano junior e al campionato spagnolo, ma il mio grande obiettivo per il 2017 è quello di tornare nel circo del Motomondiale, schierando piloti nella Moto3. E se andremo in Moto3 ci andremo per vincere”, ha dichiarato Simoncelli, come riportano i colleghi di Speedweek.

La SIC58 Squadra Corse è nata nel 2013, due anni dopo la tragica scomparsa del campione di Coriano. Simoncelli, campione nello sport e nella solidarietà, è stato una fonte di ispirazione per molti giovani alla scoperta del mondo delle due ruote, come fan o come futuri professionisti. Il team ha collezionato vari successi e, affinché tanti altri ragazzi possano coltivare il loro sogno con la giusta preparazione e strumenti, Paolo ha deciso di fondare una squadra che porta il nome e il numero di battaglia del figlio. Devis Bergamin, Yari Mantella, Mattia Casadei, Tony Arbolino e Diego Goretti sono le cinque promesse del team, che ha all’attivo già 8 podi conquistati nel 2016. SIC58 Squadra Corse è il frutto della forza di un papà che “per non morire dentro” ha dato un’eredità all’opera iniziata da Marco. Un grosso in bocca al lupo da tutta la redazione di Tuttomotoriweb!