Jorge Lorenzo: “A Misano sono competitivo, posso salire sul podio”

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Jorge Lorenzo sta vivendo uno dei periodi più difficili della sua carriera. Non vince da sei gare sulle piste umide ha dimostrato di andare in crisi.

Il suo feeling con le gomme Michelin sul bagnato è scarso e ciò influisce. Però non si capisce come mai un campione così possa faticare tanto. Ad ogni modo, il suo valore non è affatto in discussione. Sappiamo tutti che è un top rider e certamente riuscirà a riscattarsi prossimamente. Adesso c’è la gara di Misano, che ha vinto tre volte di fila in MotoGP dal 2011 al 2013. L’anno scorso si ritirò per una banale caduta ma in tutte le altre partecipazioni alla corsa nella classe regina era arrivato sempre ai primi due posti. Un segnale che la pista italiana gli piace e lì può essere competitivo se il meteo non gli mette il bastone tra le ruote. Sicuramente la sua voglia di rivincita è grande, anche se sa di non aver ”nulla da dimostrare.

Jorge Lorenzo in conferenza da Misano

Oggi in conferenza stampa era presente anche Jorge Lorenzo. Il maiorchino si è così espresso: “Storicamente questo è un circuito molto favorevole per me. Sono sempre salito sul podio e l’anno scorso è stato l’unico anno in cui non ce l’ho fatta a causa di una caduta. Veniamo da un brutto periodo, vediamo se riusciremo a tenere lo stesso livello degli ultimi 7 anni“.

Il pilota Yamaha non riesce a fare previsioni in ottica gara: “Quest’anno è complicato dire che che tipo di competitività puoi avere prima di un gran premio. Sembra che il tempo sarà bello per tutti e 3 i giorni del fine settimana. Ci sarà positivo per tutti, vedremo”. Per quanto riguarda la corda al titolo mondiale MotoGP ha spiegato: “Le cose possono cambiare, anche se Marc è stato molto costate finora quest’anno e ha tutte le possibilità di diventare campione del mondo dato che mancano 6 gare. Però tutto è possibile, ma ancora non ci pensiamo. L’importante adesso è tornare a lottare per una vittoria e farlo il prima possibile“.

Infine Jorge Lorenzo ai microfoni Sky Sport ha dichiarato: “Siamo stati un po’ sfortunati e abbiamo avuto poca confidenza sul bagnato. La situazione comunque è migliorata con gli nuovi pneumatici. Però non avremo problemi qui, visto che ci sarà il sole Posso lottare per il podio almeno.