MotoGP: Yamaha a Motegi con Nakasuga wild card

Katsuyuki Nakasuga
Katsuyuki Nakasuga (©Getty Images)

La Yamaha schiererà una wild card nel Gran Premio del Giappone in programma il prossimo 16 ottobre sul Twin Ring di Motegi. Katsuyuki Nakasuga, quattro volte vincitore della All Japan Road Race Championship, vestirà i colori del team Yamalube Yamaha Factory Racing e affiancherà in sella ad una YZR-M1 gli altri due piloti ufficiali di Iwata e i due satellite di Monster Tech3.

Per il pilota nipponico sarà la quinta partecipazione consecutiva al GP di casa e nella scorsa stagione ha fatto registrare un grande risultato piazzandosi all’ottavo posto, una bella soddisfazione per chi cavalca una MotoGP solo in un’occasione l’anno. Per Nakasuga è la settima comparsa nel Campionato del Mondo MotoGP dopo il suo esordio nel 2012 al GP di Valencia. Da non dimenticare che il pilota Yamaha classe 1981 ha contribuito al successo del team ufficiale dei tre diapason alla recente 8 Ore di Suzuka alternandosi in sella alla R1 con i due attuali piloti Monster, Pol Espargaro e Alex Lowes sostituto di Bradley Smith.

“La scorsa stagione ho raggiunto un buon risultato a Motegi, il migliore, e abbiamo fatto grandi progressi”, ha dichiarato Katsuyuki Nakasuga. “Quest’anno lo prendo come un’opportunità per dare tutto e dimostrare le mie abilità in pista con i più forti piloti al mondo. Nel 2015 ho lottato con Pol Espargaro e Bradley Smith e questa volta l’obiettivo è ripetere la prestazione. Chiedo ai tifosi giapponesi che parteciperanno all’evento – ha concluso – di rendere questo GP incredibile”.