Il megayacht “A” del miliardario Melnichenko sul Tamigi (VIDEO)

(foto Daily Mail)
(foto Daily Mail)

Il magnate russo dell’energia e dell’industria mineraria Andrey Melnichenko colpisce ancora. Il suo megayacht “A” ha dato grande spettacolo nei giorni scorsi a Londra: vedere per credere.

Come noto, Melnichenko è proprietario (assieme alla bellissima moglie Aleksandra, ex modella e cantante serba) dell’A, uno dei megayacht più chiacchierati, a metà tra un sommergibile e un panfilo, disegnato da Philippe Starck. Per questo suo “capriccio” il paperone russo ha speso nel 2008 la bellezza di – tenetevi forte – 323 milioni di dollari. E giustamente vuole valorizzarlo: chi poteva metterne in risalto le “linee” meglio della sua dolce metà, tornare a posare a bordo di questo gioiellino nel corso di una tappa lungo il Tamigi a Londra?

Considerato la più bella imbarcazione di tutti i tempi, “A” era stato messo tempo fa in vendita per una cifra che sembrava aggirarsi intorno ai 200 milioni di euro. Lungo 119 metri e largo 19, questo gigante del mare è stato progettato come detto da Starck e costruito in Germania dal cantiere Blohm + Voss: possiede due motori diesel che insieme raggiungono la potenza di 18.000 kW, 8 ponti e 7 cabine, può ospitare all’incirca 20 persone oltre i 42 membri dell’equipaggio, e al suo interno contiene un vero e proprio sottomarino. A quanto pare, però, non è ancora arrivato il momento di cambiare proprietario: in questo video si vede l’imbarcazione che attraversa il londinese Tower Bridge sotto le sferzate del vento e della pioggia.

Questa nave spettacolare è diventata una vera e propria icona del lusso: la forma insolita ricorda un sommergibile, ma la “dotazione” è di ben altro tipo. Il megayacht possiede tutti i confort possibili e immaginabili: 3 piscine, idromassaggio, 2 tender (da 9 e 11 metri), un garage che all’occasione si trasforma in discoteca, una chiglia completamente trasparente per l’osservazione subacqua, e interni eleganti e raffinatissimi. Senza dimenticare i finestrini a prova di bomba.


 

 

(foto Daily Mail)
(foto Daily Mail)