MotoGP Silverstone, warm up: tempi e classifica finale

Yonny Hernandez ( Getty Images)
Yonny Hernandez (© Getty Images)

E’ Yonny Hernandez a segnare il miglior tempo nell’odierno warm up in vista della gara pomeridiana della MotoGP sul circuito di Silverstone. In sella alla Ducati GP14.2, il pilota del team Aspar ha girato in 2:15.285. Il meteo l’ha fatta ancora da padrone, con una leggera pioggia che ha spinto molti piloti a optare per i pneumatici Michelin intermedi, la novità del 2016 rispetto alle Bridgestone utilizzate fino allo scorso anno.

Per lo stesso motivo i piloti non hanno potuto provare le gomme slick, proprio come ieri in qualifica. A farne le spese è stato in primis Andrea Iannone, scivolato senza conseguenze fisiche alla curva 1 quando mancavano poco più di 8 minuti al termine del turno.

Alle spalle del colombiano si sono piazzati Loris Baz (Ducati GP14.2 Team Avintia), Alex Lowes, Andrea Dovizioso, Jorge Lorenzo, Scott Redding, seguito dal ducatista di Vasto. Chiudono la top ten Eugene Laverty, Tito Rabat ed Hector Barberà. Valentino Rossi è undicesimo e davanti a Dani Pedrosa, ma il Dottore ha girato pochissimo. Non hanno voluto prendere rischi inutili, considerato il meteo, neppure Marc Marquez, Danilo Petrucci e Cal Crutchlow.

 

MotoGP Silverstone, warm up: tempi e classifica finale

1 68 Y. HERNANDEZ 2:15.285
2 76 L. BAZ +0.690
3 22 A. LOWES +0.767
4 4 A. DOVIZIOSO +1.550
5 99 J. LORENZO +1.830
6 45 S. REDDING +2.577
7 29 A. IANNONE +2.796
8 50 E. LAVERTY +4.613
9 53 T. RABAT +5.106
10 8 H. BARBERA +5.336