Mercedes, Rosberg: “Felice della pole”. Hamilton: “Difficile recuperare”

Nico Rosberg
Nico Rosberg (©Getty Images)

La Mercedes nel Gran Premio del Belgio partirà con un pilota in pole position e l’altro in ultima fila. Una situazione singolare per la scuderia più forte del campionato F1 da tre anni.

Nico Rosberg nelle Qualifiche ha agguantato la prima posizione, battendo di poco Max Verstappen e Nico Rosberg. Mentre Lewis Hamilton, a causa della sostituzione di alcune componenti del motore, è costretto a scattare dal fondo. Una grande occasione per il tedesco di recuperare almeno parte dei 19 punti che lo separano in classifica dal suo compagno. Ovviamente non deve sottovalutare né le Red Bull e neppure le Ferrari, che sembrano più vicine del solito. La gara di domani a Spa Francorchamps è dall’esito tutt’altro che prevedibile. Ci possono essere tante emozioni e colpi di scena.

Rosberg e Hamilton commentano le Qualifiche di Spa

Nico Rosberg in conferenza stampa ha commentato la sesta pole position ottenuta in stagione. Queste le sue parole: “Il week-end è stato difficile per noi finora. Stamattina ci mancava tantissimo il passo sul giro secco, quindi l’approccio alle Qualifiche non è stato semplice. Però alla fine ce l’abbiamo fatta. Siamo riusciti a effettuare diversi cambiamenti prima della sessione e abbiamo trovato la strada giusta. Quindi abbiamo messo a posto le cose. Avevo molte sensazioni e sono molto soddisfatto del mio giro”.

Il figlio d’arte ha spiegato che non è stato affatto facile conquistare il primo posto oggi. In casa Mercedes qualche problema c’è stato e nella gara di domani non è affatto scontata la fuga del tedesco. Ma c’è chi deve pensare a rimontare il più possibile ed è Lewis Hamilton. Il campione in carica ai microfoni di Sky Sport si è così espresso: “E’ un week-end duro con queste temperature. Cercare di recuperare in queste condizioni è la cosa peggiore, se ci fosse più fresco sarebbe più semplice. Con questo clima, con queste gomme e con la pressione assurda sarà complicato, anche se interessante. Partite dalla pit-lane? Non è nei programmi”.