Terremoto, ad Amatrice anche Romano Fenati tra i soccorritori

Romano Fenati
Romano Fenati (©Getty Images)

Romano Fenati di recente ha divorziato dallo Sky Racing Team VR46, ma adesso ha qualcosa di più importante di cui occuparsi.

Infatti nella sua terra, le Marche, stanotte c’è stato un terribile terremoto. Esso ha interessato anche Lazio e Abruzzo. Purtroppo ci sono state delle vittime (almeno 63 pare), oltre a feriti e dispersi. Il pilota vive ad Ascoli Piceno ed è corso ad Amatrice. Nel piccolo paese in provincia di Rieti (Lazio), devastato da questo disastro naturale, ha dato una mano agli altri soccorritori. Un bel gesto da parte sua. Lo riporta Sportmediaset.

Nessuno della famiglia Fenati è tra i feriti, ma la casa del nonno ha subito danni. Peggio è andata a tante altre persone e in queste ore si sta scavando nelle aree colpite dal terremoto per cercare di salvare la vita a chi è rimasto intrappolato sotto le macerie, sperando di trovare meno cadaveri possibili. La protezione civile è la lavoro, così come le autorità e molti volontari.

I fatti tragici avvenuti in centro Italia hanno colpito tutta la nazione. Sono arrivate tante manifestazioni di solidarietà e c’è chi ha lasciato la propria terra per andare a prestare aiuto nelle zone terremotate. Gesti come quelli di queste persone, tra le quali Romano Fenati, sono molto importanti. In questi momenti c’è bisogno dell’aiuto di tutti. Più in fretta si fa e più vite si possono salvare.

Amatrice è tra i luoghi maggiormente colpiti dal terremoto, con ben 37 vittime. Il paese è letteralmente devastato, il centro storico in rovina. I soccorritori stanno facendo tutto il possibile per ritrovare le persone ancora disperse. E’ una corsa contro il tempo, perché ogni minuto può essere vitale. Speriamo che il numero dei morti non aumenti e che invece vengano diramate notizie positive sui ritrovamenti. Di news negative ne abbiamo sentite fin troppe in queste ore.