Andrea Iannone: “Brno adatta alla Ducati, ma gli avversari sono forti”

Andrea Iannone Andrea Dovizioso
Andrea Iannone e Andrea Dovizioso (©Getty Images)

Andrea Iannone arriva carico più che mai al Gran Premio della Repubblica Ceca. Nell’ultima gara in Austria ha vinto per la prima volta in MotoGP e dunque anche a Brno vorrà ottenere un grande risultato.

Rispetto al Red Bull Ring, dove Ducati effettivamente era superiore, la pista ceca dovrebbe riequilibrare un po’ i valori. Yamaha e Honda dovrebbero essere più competitive, ma le rosse di Borgo Panigale diranno la loro. Si prospetta un week-end molto interessante. Il pilota di Vasto cercherà di mettere ancora dietro Andrea Dovizioso, già battuto in Austria e dietro anche nella classifica generale di soli 9 punti. Lui e il compagno dovranno dimostrare che la doppietta austriaca non è stata un caso e che davvero il team ha compiuto un passo in avanti significativo.

Andrea Iannone in conferenza da Brno

Andrea Iannone oggi in conferenza stampa si è così espresso: “In Austria è stato un weekend incredibile, una vittoria incredibile. A me mancava da 4 anni, alla Ducati da 6. Bisogna mantenere la concentrazione alta ora. Penso a Marquez, Rossi e anche al mio compagno di squadra Dovi. Qui in molti saranno competitivi. Voglio chiudere al meglio la mia stagione alla Ducati, ma non so se potò ripetermi in questa gara. Spero di sì. Comunque penso sempre positivo, anche perché la pista è bellissima e credo sia adatta alla Ducati. Ma è importante la velocità in curva. Yamaha e Honda hanno mostrato sempre un grande potenziale qui. Festa a Ibiza dopo Spielberg? Non abbiamo festeggiato più di tanto, mi sono solo rilassato un po’ con gli amici”.

Il pilota Ducati è molto determinato a fare bene in Repubblica Ceca. Sa, però, che diversamente dall’Austria non dovrà fare attenzione solamente ad Andrea Dovizioso. Ci sono Valentino Rossi, Jorge Lorenzo e Marc Marquez vogliosi di vincere dopo una gara a Spielberg in cui non hanno potuto ambire al gradino più alto del podio. Ci sarà tanta battaglia in pista nel fine settimana. Speriamo di assistere ad una corsa avvincente ed emozionante.