Ford, auto che si guida da sola entro il 2021

Ford logo
Ford logo (©Getty Images)

La Ford entro il 2021 farà debuttare la prima auto di propria produzione che si guiderà da sola. Niente pedali e niente e niente volante. Guida autonoma per i futuri veicoli del secondo produttore degli Stati Uniti.

Ad annunciarlo è stato Mark Fields, CEO dell’azienda, dai laboratori di ricerca e sviluppo di Palo Alto. Proprio lì in questi anni Ford lavora per rendere le vetture sempre più intelligenti. Anche la concorrenza sta investendo in questo ambito e dunque presto sarà battaglia sul mercato. La casa automobilistica americana, non a caso, ha aumentato gli investimenti per migliorare il centro di ricerca e sviluppo. Inoltre sta impiegando capitali anche in una serie di aziende e startup direttamente collegate al business delle self driving car.

Ford sta collaborando con Velodyne, che realizza sensori LIDAR, ma anche Nirenberg Neuroscience, realtà che ha messo a punto una tecnologia chiamata “virtual retina”. Inoltre ha effettuato un investimento in Civil Maps, impegnata nel settore delle mappe 3D, e ha acquisito SAIPS, startup israeliana che realizza software per machine learning e computer vision.

Ford intende invece produrre auto con un autonomia di livello 4, cioè in grado di guidare senza alcun intervento umano in un ambiente specifico. E’ previsto che all’inizio l’automobile sia utilizzata in settori come quello del trasporto di persone (Uber, ecc.), taxi e del car sharing, non al pubblico. Ken Washington, VP of Research and Advanced Engineering di Ford, ha spiegato: “Nel caso di un servizio di trasporto di persone potete immaginare un ambiente definito o un’area abbastanza ampia da portare un cliente dal centro di una città all’aeroporto”.

Anche Google ha l’obiettivo di Ford, ma punta a mettere in strada entro il 2020 la propria creazione. Inoltre da tempo sta già effettuando test, mentre Ford è ancora indietro con i progetti. Pure Uber lavora in questa direzione. La concorrenza è tanta e di prestigio. Inoltre c’è un ostacolo importante da superare. Si tratta della legge degli Stati Uniti. Bisognerà, infatti, convincere il Governo a legiferare in modo che sia possibile portare questi veicoli su strada.