Marc Marquez torna in sella: “Solo uno spavento, tutto ok!”

Marc Marquez
Marc Marquez (©Getty Images)

L’incidente nella terza sessione delle odierne Prove libere al Red Bull Ring non ha fortunatamente avuto conseguenze per Marc Marquez. Il Fenomeno di Cervera prenderà dunque parte alle Qualifiche del primo pomeriggio.

“E’ stato solo uno spavento. E’ tutto ok! Non vedo l’ora di tornare in pista”. Così il fuoriclasse del team Honda MotoGP ha rassicurato via Twitter i suoi fan e tutti coloro che lo seguono in pista. L’esito della TAC alla quale lo spagnolo è stato sottoposto all’ospedale di Leoben ha dato esito negativo: Marc Marquez tornerà dunque in pista questo pomeriggio per disputare le Libere 4 e le Qualifiche.

Dopo l’incidente delle Libere 3 sul tracciato del Red Bull Ring di questa mattina serpeggiava una certa apprensione riguardo slle condizioni della spalla di Marquez, lussata in seguito alla caduta alla Curva 3.

A smorzare timori, tensioni e catastrofiche conclusioni è stato, come detto, lo stesso pilota di Cervera che, attraverso un breve tweet (lo riproponiamo in calce all’articolo), ha confermato a tutti che le sue condizioni fisiche sono ottime nonostante l’incidente. Dalle parole di Marquez trasudano come sempre un grande ottimismo e una straordinaria energia, virtù che anche i suoi detrattori gli riconoscono.

La lussazione patita stamattina, dunque, non escluderà Marquez dalle Libere 4 e, soprattutto, dalle successive Qualifiche pomeridiane. Anche se leggermente dolorante, il Nostro potrà subito tornare in pista, dimostrando ancora una volta a tutti che ci vuole ben altro a tirarlo giù di morale.

Per Marquez – vale la pena di ricordarlo – non è la prima dislocazione all’arto, ma fortunatamente non è nulla di grave. E’ stato lo stesso Marquez, infatti, a “sistemare” la spalla nell’opportuna sede proprio prima di rientrare ai box dopo la caduta alla Curva 3. Ancora pochi minuti e si riparte…